I MITICI FUMETTI: YRA in....UNA INFERNALE SETE DI SANGUE


IN QUESTO EPISODIO: Continua la relazione pericolosa fra la bella vampira Yra e lo spietato Conte Dracula, i due ormai amanti e complici del crimine uccidono e si nutrono del sangue di una giovane coppietta di sposi. Quello che Yra non sa è di essere in realtà finita in una trappola...Dracula infatti è in combutta con il perfido Signore Del Castello, il padre di Saul e acerrimo nemico della vampira. Addormentata viene infatti portata al castello e barattata. Così mentre Saul e Romilda escogitano un piano di vendetta per sbarazzarsi di Dracula, Yra è di nuovo tra le grinfie del suo sexy aguzzino del quale capisce di essere morbosamente attratta sapendola far godere come nessun altro uomo riesce...

PS: Ringrazio DONATO CAZZESE che è riuscito a scovare e scansionare per il blog questi ultimi episodi della saga di YRA firmati dal grande LEONE FROLLO. La serie infatti e poi continuata con altri autori, ma la parte migliore sia dal punto di vista dei disegni che dell'intrigo eccitante, morboso e allo stesso tempo divertente della sceneggiatura sono proprio questi primi capitoli "made in Frollo".  Questo episodio poi secondo me raggiunge l'apice, con la scena eccitante e vagamente bondage tra Yra e il suo amato e odiato aguzzino. Il povero Saul con la testa rovesciata e l'orrida ma buffissima Romilda invece formano una coppia di alleati comica che stempera con ironia e nel tipo stile delle serie firmate Frollo, la tensione invece drammatica con battute paradossali, ma geniali. Riconfermo quindi il mio amore per questa serie e personaggio, specie nella sua prima stagione, la migliore e più riuscita secondo me di quelle fantasy/horror sotto ogni profilo dal disegno, alle sceneggiature al potenziale erotico altissimo dei protagonisti sia maschili che femminili...






















































Commenti

  1. Segnalo la seconda vignetta della sesta scansione (il primo piano di Dracula) che è un evidente omaggio del grande Frollo ad un altro grande, ossia Gene Colan (disegnatore della bellissima serie Tomb of Dracula); la vignetta è infatti praticamente ricalcata da uno dei tanti disegni di Colan tratti dalla serie sopra menzionata (uno degli assoluti vertici del fumetto USA anni 70).

    Oddone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche il signore del castello a pagina 140 mi sembra ripresa da una vignetta di Conan di Buscema, anche se non la trovo in rete.

      Elimina
  2. Grazie Donato !

    @Tippy :

    Tu veux dire que les épisodes 9 à 12 n'ont pas été dessinés par Frollo ?

    Ou que le scénariste a changé ?

    Grazie ancora per tue mitice presentazioni !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Termineur

      les épisodes 9 à 12 ont été dessinés par Frollo

      regards

      Donato

      Elimina
  3. Episodio tra i più belli della serie.
    Super eccitante la scena con il Conte.....

    A.

    RispondiElimina
  4. Gran bel fumetto! Quanti ricordi ....

    RispondiElimina
  5. Inutile negarlo... Frollo è sempre Frollo e i fumetti disegnati da lui erano di una spanna sopra tanti altri! La storia è divertente come sempre, con i consueti giochetti meta-narrativi che rendevano davvero peculiare la serie di Yra. I disegni sono poi spettacolari, uno splendido mix di John Buscema e Gene Colan.

    RispondiElimina
  6. Ma Frollo è davvero un grande!Tanti fumetti successivi hanno scene molto più hard ma non raggiungono mai l'erotismo dei disegni di Frollo. Al Maestro basta disegnare una espressione del viso, uno sguardo, la curva di un gluteo per essere 100 volte più eccitante di intere orge disegnate da altri... e poi qui anche le storie sono bellissime. Yra per me è il massimo del fumetto!

    RispondiElimina

Posta un commento

Commenta

TOP 5: I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA