ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

sabato 16 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: STORIE BLU in.... RISCOSSA INDIANA


IN QUESTO NUMERO: Sud Dakota (Stati Uniti). Un pullman con a bordo alcuni turisti, stà attraversando il territorio che un tempo apparteneva al prestigioso popolo dei Pellerossa. 
Nell'ultima fila, appollaiati in un angolo, vi sono pure Daysy e Mitch: una giovane coppia di sposi in viaggio di nozze. 
E mentre una guida di origine indiana spiega ai turisti la storia che quel meraviglioso territorio racchiude; gli sposini in piena fregola e... fregandosene della presenza degli altri passeggeri, iniziano ad amoreggiare come se nulla fosse...
Quando all'improvviso un grido impetuoso, desta l'attenzione di tutti...: " Incredile !!"- esclama Daysy - " Ma un gruppo di indiani a cavallo e con fare minaccioso, sembra che abbia tutta l'intenzione di attaccarci...!"
Preso dal panico e apparentemente senza via di scampo, l'autista del pullman inizia a dirigersi verso una montagna...:"Dio mio! Cosi ci sfracelleremo!!!". 
Ma inspiegabilmente il mezzo, come se nulla fosse, riesce a penetrare all'interno della montagna senza subire alcun danno.
Una volta entrati, lo scenario che si presenta davanti ai loro occhi ha davvero dell'incredibile: infatti in quel misterioso luogo, vi è un villaggio popolato da "autentici" indiani Pellerossa ...

Gran bella storia questo STORIE BLU NR.59, uscito nel 1984 dal titolo: RISCOSSA INDIANA.
Vi dico subito che è uno dei miei preferiti! Per tre motivi:
Primo: gli splendidi disegni di Manlio Truscia
Chi non ricorda questa bravissimo disegnatore, autore di tanti fumetti bonelliani e non... !? Oltre ad essere stato il papà di uno dei personaggi tanto cari alla nostra infanzia di giovani divoratori di comics: parlo ovviamente del GRANDE BLEK !!! 
Secondo: la firma sulla sceneggiatura del "mitico" Carmelo Gozzo. Un garanzia di qualità e originalità. Che in questa caso, dà il meglio di sè...
Terzo: in questa storia, incredibilmente... di violenza, sadismo e  splatter, non vi è nemmeno l'ombra! E per non fare troppo spoiler, vi dico solo che i morti alla fine si conteranno (forse) sulle dita di una mano... Forse!

Beh! Gli argomenti per gustarsi questo bel fumetto ci sono tutti, cari amici amanti dei sexy vintage comics. Quindi, non mi resta altro che augurarvi una "goduriosa" lettura e un buon week end.

Il vostro Daice.


venerdì 15 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: LA SCOPONA in....SENZA MUTANDE E' MEGLIO


IN QUESTO EPISODIO: La bella Dorina si trova a Roma ospite di Luigi Tibaldi, un figlio di "papà" ancora vergine, imbranato e inesperto sessualmente al quale la moracciona generosa fa da "nave scuola" svezzandolo finalmente alle gioie del sesso. Convinta poi dal giovane a rimanere nella capitale, Dorina trova lavoro in un fast food/drive in grazie all'imprenditore Gerolamo Buffi di cui diventa socia....l'attività sembra funzionare, ma qualcuno mette i bastoni tra le ruote e cominciano presto i primi guai...

PS: Grazia a DONATO CAZZESE pubblichiamo oggi questo divertente episodio di Dorina LA SCOPONA. La protagonista come al solito passa da un lavoro all'altro finendo sempre nei guai. Stavolta però la vediamo impegnarsi nelle vesti di "svezzatrice" sessuale per un ragazzetto ricco, ma alquanto bruttino e sfigato che grazie alla nostra eroina, finalmente imparerà alcune basilari cosette...Peccato che non ci sia una bella scena tra Dorina e il ben più attraente e interessante Dilf Gerolamo. A parte questo, l'episodio è piacevole ed è l'antefatto di quello che accadrà nella puntata numero 10 già pubblicata sul blog e che potrete rileggere CLICCANDO QUI . Con questo albo al momento, salutiamo questa serie, sperando di non dire addio a Dorina, ma solo un arrivederci. Mancano infatti ancora all'appello, per completare le sue avventure, gli episodi 4; 12; 17;19;20; 23 e l'ultimissimo 31....Speriamo che prima o poi qualcuno di voi lettori, appassionati e collezionisti riesca a trovarli per riportarci la nostra simpatica moracciona veneta qua sul blog. A tal proposito potete contattarmi qui:  tippy.hostess@mail.com 

Intanto ringrazio ancora sia DONATO CAZZESE che CHARLES per averci regalato le avventure fin'ora pubblicate.....

mercoledì 13 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: RAIMBO in...SPAVENTOSA VENDETTA




IN QUESTO EPISODIO: In un casinò di Las Vegas il mercenario John Raimbo riconosce trai giocatori un vietnamita con il quale aveva un grave conto in sospeso. La mente di Raimbo va indietro nel tempo e nei ricordi sanguinosi di quando in missione in Vietnam aveva conosciuto un giovane soldato americano Oliver Kent, compagno e vittima di una terribile disavventura....

PS: Secondo episodio abbinato all'uscita numero 16 della serie RAIMBO, il primo ve lo abbiamo proposto lo scorso mese ed entrambi fanno parte dell'albo scansionato dal nostro DONATO CAZZESE che ringraziamo. Disavventura molto violenta e sanguinolenta dove l'erotismo diventa quasi un riempitivo piuttosto marginale con scene di sesso molto sbrigative e di puro contorno...peccato...



martedì 12 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: MOSCHETTIERA in....VELENO E MORTE (OTTAVO EPISODIO)


IN QUESTO EPISODIO: Il nano Beaugeant e il giullare Rigolò, spie in incognito della bella moschettiera Rossana all'interno della corte di Maria de Medici, scoprono di un piano ordito dalla perfida regina madre per ucciderla. Fanno quindi pervenire una missiva segreta alla loro padrona per avvertirla. Intanto Rossana e il suo innamorato Armand in Normandia a seguito del Principe Condè si ritrovano nel bel mezzo di un feroce attacco degli Ugonotti....

PS: Grazie alla donazione e scansione di DONATO CAZZESE proseguono le avvincenti avventure tra finzione storica e erotismo di MOSCHETTIERA. Sono sempre più convinta di non amare i disegni, sopratutto delle facce, volti ed espressioni, di questa serie. Alcuni dei tanti, forse troppi, personaggi coinvolti nelle avventure spesso si confondono perchè in alcune vignette sembrano vecchi, in altre giovani, a volte hanno lineamenti delicati a volte talmente deformati da sembrare altri. Rossana stessa subisce queste , per me fastidiose metamorfosi continue...peccato, secondo me con un altro disegnatore sarebbe stata una serie molto più interessante e anche eroticamente stuzzicante da seguire. La sceneggiatura invece è sempre ben studiata e ricca di colpi di scena...In questo episodio il nano per fortuna non fa sesso come suo solito, ma il siparietto erotic-comico è affidato allo smilzo buffone di corte Rigolò che offre una scenetta di sesso gay a "tinte drag" che forse farà piacere agli estimatori del genere, anche se i due protagonisti coinvolti sono disegnati assai bruttarelli...


lunedì 11 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: QUEI DUE DELLA LUCE ROSSA in....CACCIA ALL'ASSASSINO




IN QUESTO EPISODIO: Al comando di polizia di Los Angeles sono arrivate due belle e giovani reclute, Glenda e Silvy. Ovviamente quel mandrillo sempre arrapato del piedipiatti Tony Scalise non perde occasione per spiarle nude, mentre le due si cambiano negli spogliatoi. Le  ragazze ne sono ben consapevoli e contente e alla prima occasione lo coinvolgono in un bollente threesome. Le tentazioni sessuali però non sono finite e rischiano di distogliere il bel poliziotto italo-americano dalla caccia all'assassino di un ufficiale dell'FBI...Per fortuna che il suo biondo collega Moss, più scaltro e meno distratto, è sempre pronto a tirarlo fuori dai guai più pericolosi...

PS: Ringrazio il sempre puntuale e prezioso DONATO CAZZESE, per lo scan di questo episodio di QUEI DUE DELLA LUCE ROSSA. Puntata stavolta molto più basata sull'erotismo che non sul caso poliziesco, che quasi scivola in secondo piano e nell'intreccio risulta molto meno intricato del solito. Mattatore della parte hard, più presente con varie scene e occasioni erotiche, è sempre Tony che qua è proprio in balia delle sue irrefrenabili voglie con la complicità di due giovani e belle nuove colleghe "reclute"e poi con una lolita sudamericana molto bollente....Forse sotto il profilo sexy, è uno degli episodi più riusciti e piccanti.

sabato 9 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: ATTUALITA' GIALLA in.... COCKTAIL MORTALE



COCKTAIL MORTALE : Siamo a Capri, nella splendida villa del Barone Hans Von Hulow. 
Il Barone è un tipo saggio e tutto d'un pezzo; affascinante, di sangue nobile, ma anche... senza il becco di un quattrino. Ed in effetti chi tiene i soldi in famiglia è la moglie Sally; che però anzichè passare le notti nel letto con il marito, preferisce trascorrerle in compagnia di una bella bottiglia di Gin...
Disperato, il bel Barone costretto dalle circostanze, trova il modo di farsi consolare dalle amorevoli attenzioni della giovane e affascinante baby-sitter di famiglia: Miss Ellen...
I coniugi Von Hulow, oltre ad un figlio piccolo (con grossi problemi di handicap), hanno pure una figlia grande di nome Alessandra; che praticamente a casa non c'è mai.. 
E così l'allegro "quadretto familiare" è completo!
Ma un giorno, durante uno dei suoi viaggi di lavoro, il Barone conosce la bella hostess Silvya. 
E da quel momento, tutto comincia a complicarsi maledettamente nella sconquassata famiglia Vom Hulow...

L'INNAMORATO SFRACELLATORE: Siamo in un piccolo paese della Sicilia. L'ex pugile dilettante Alessio e la giovane Sabina, sono amanti. 
Conoscendosi sin da piccoli, Alessio prova un amore morboso e possessivo nei confronti di Sabina. 
Ma il giorno che lei gli confessa che ama in realtà un'altro uomo, per l'ex-pugile,... il mondo crolla letteralmente addosso... ; "Se non ti posso avere tutta per me, cara Sabina, allora nessun'altro uomo potrà averti !!!"

Oggi amici lettori, vi presentiamo questo inedito ATTUALITA' GIALLA, nr.12, uscito nell'Ottobre del 1982; composto da due fumetti, più una storia di tre pagine dal titolo ADELINA COPRITI!

Questa famosa collana della Edifumetto, era la gemella in chiave ovviamente "gialla", delle altre ATTUALITA' come: ATTUALITA' NERA, ATTUALITA' FLASH, ATTUALITA' PROIBITA ecc...
Fu pubblicata dal 1981 fino al 1989, per circa 99 numeri.
Tra i migliori disegnatori che la collana ha avuto l'onore di avvalersi, vi sono stati : GIOVANNI ROMANINI, BRUNO MARAFFA, ANGELO MARIA RICCI, LUCIANO BERNASCONI, STELIO FENZO, SANDRO ANGIOLINI...

In questo numero, per esempio, l'autore del primo fumetto, altro non'è che il prolifico MAXUELL : fumettista dal tratto grottesco e a volte bizzarro, tendente al comico,... Che molti di voi hanno imparato a conoscere, sopratutto per essere l'autore di tutte le avventure de LA PROFESSIONISTA. Oltre che aver firmato numerose tavole di  collane longeve e celebri come:CORNA VISSUTE, RISATISSIME, PROSTITUTE, MALIZIA, ecc...
La cosa curiosa però, che in questo particolare fumetto, vediamo per la prima volta utilizzare da parte di MAXUELL un tratto decisamente, come dire... più serio !! Infatti le vignette, i volti dei personaggi sono meno stravaganti e buffi rispetto a quello che solitamente questo autore ci ha abituati a farci conoscere..
Chissà! Forse il soggetto da giallo vecchia maniera,.. ha convinto il bravo disegnatore a modificare una volta tanto, un suo stile tutto particolare...?! Mah...! 

Bene cari amici, non voglio dilungarmi oltre,... quindi vi auguro una buona lettura e un buon week end.

Il vostro Daice. 


venerdì 8 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: LA PECCATRICE in....NOTTI IN BIANCO




IN QUESTO EPISODIO: La bellissima e viziosissima marchesa Candida è in partenza per una vacanza da sola, senza il vecchio ( e poco prestante)  marito, a Venezia. Nella città lagunare sarà ospite di sua cugina Huguette. Già durante il suo viaggio in treno, sul lussuoso Orient Express decide  di darsi subito da fare con qualche bel e dotato maschio, ma purtroppo nel suo scompartimento ha l'amara sorpresa di puntare su un bell'italiano che scopre poi essere gay. Arrivata a Venezia spera di rifarsi, ma il giovane figlio della cugina, Marcel, apparentemente bruttino e sfigato invaghito di lei fa di tutto per metterle i bastoni tra le ruote e sabotargli qualunque tentativo di fare sesso con gli uomini che Candida incontra....Possibile che la peccatrice numero uno di Parigi sia costretta a passare tutte le notti in bianco a Venezia?!

PS: Ringrazio DONATO CAZZESE per lo scan. 
Carino e divertente episodio della serie LA PECCATRICE che vede la protagonista frustrata e in seria difficoltà stavolta nel soddisfare il suo vorace appetito sessuale. L'avventura è ambientata nella nostra Venezia e mi sembrava perfetta pubblicarla in questo mese carnevalesco essendo la città per eccellenza del carnevale appunto. Bellissimi al solito i disegni, sarà l'ambientazione veneziana, ma io, più che in altri episodi della serie, in questo ci rivedo moltissimo lo stile del mitico e indimenticabile LEONE FROLLO nel tratto e caratterizzazione espressiva dei volti di TITO MARCHIORO.  Che sia un omaggio voluto o solo una mia impressione non lo so, sta di fatto che le tavole sono molto belle da vedere. Anche la sceneggiatura di GIUSEPPE PEDERIALI scorre che è un piacere, in perfetto stile commedia erotica, con alcuni richiami maliziosi a certi film italiani del genere e un crescendo di eccitazione sempre interrotta dal fastidioso "racchio" della situazione che però alla fine riserva la sorpresa, un po' scontata, ma adatta alla conclusione della vicenda....


mercoledì 6 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: MACHO in....VIAGGIO DA CULO


IN QUESTO EPISODIO: Il biondo e muscoloso Macho decide di lasciare Amsterdam per imbarcarsi come mozzo su una nave mercantile e cambiare così la sua vita. La nave è comandata da una donna molto dominatrice, la lussuriosa e inflessibile Sigrun Vigan che coinvolgerà presto l'aitante e superdotato Macho nei suoi perversi giochi erotici con il suo giovane schiavetto tuttofare Ulrich. A bordo però in un container  viene trasportato  di nascosto  un gruppo di prostitute clandestine e alcuni  marinai arrapati, non resistendo più all'astinenza forzata, decidono di approfittarsene attirandosi l'ira e le punizioni della comandante....

PS: Torno a pubblicare dopo molto tempo, una delle serie più "particolari" e se vogliamo bizzarre della EDIFUMETTO, ovvero il famigerato MACHO, serie gay-bisex avventurosa, violentissima che vede protagonista un forzuto, dotato e rude ragazzone biondo e bisex dell'Olanda anni '80. Se volete rileggervi episodi già pubblicati di questa serie e la sua presentazione CLICCATE QUI .  MACHO fece la comparsa nelle edicole italiane il primo settembre del 1984 e vi rimase fino al 1986 per un totale di 20 episodi più un supplemento. L'idea di RENZO BARBIERI (direttore EDIFUMETTO e co-sceneggiatore della serie) era di offrire un personaggio e una testata dichiaratamente gay, ma per lettori più esigenti, stanchi  della rassicurante sexy commediola gay  sgangherata  come altre serie e personaggi già pubblicati prima. MACHO  era una gay serie hard decisamente più drammatica, d' azione, noir avventurosa e sopratutto eccitante e non più da parodia del mondo omosessuale.
 Ispirandosi ai famosi disegni dell'artista gay finlandese Laaksonen conosciuto con lo pseudonimo di Tom of Finland (ritraenti giovani omosessuali muscolosi, atletici, avvenenti...e un po' fetish e sado-maso) il bravo disegnatore BRUNO MARRAFFA diede vita a questo anti-eroe, un giovane culturista dalla sessualità dirompente e senza regole che tra scazzottate, violenza, prigionie e fughe, vive avventure sempre più sanguinose e pericolose, ma  se la spassa anche con i lati b sia di uomini che di donne o transessuali. 
Macho passa da un lavoro all'altro, dal pornodivo gay, allo scaricatore di porto, dal mercenario al modello o giocatore di rugby, ma ogni volta si ritrova nei guai e a dover combattere con bande criminali, spacciatori, donne e uomini corrotti, psicopatici o violenti. Nelle ultime avventure il ragazzo raggiunge gli USA e diventa un prostituto-gigolò. In questa lo vediamo invece impegnato come mozzo su una nave piuttosto turbolenta. Lo splatter e certe pratiche bondage sadomasochistiche estreme erano quasi una costante del fumetto che in molti episodi eccedeva così tanto da risultare un po' sgradevole agli stomaci più delicati. 
Questo numero (il 12) è abbastanza violento, ma contenuto rispetto ad altri e offre una varietà di rapporti sessuali non solo gay, cosa questa che solitamente comunque veniva fatta in quasi tutti gli episodi per strizzare l'occhio anche al pubblico eterosessuale con l'inserimento trai personaggi anche di una  (o più di una) bella donna, in modo da mostrare anche momenti hard variegati.
Oltre a MARRAFFA alcuni episodi vennero disegnati anche da FRANCO TARANTOLA. Ai testi si alternarono invece il già citato BARBIERI con PAOLO GHERARDINI, mentre tutte le copertine sono opera del bravo ROBERTO MOLINO
Non sono una fan della serie, ma devo dire che alcuni episodi come questo non mi dispiacciano, al di là dell'aspetto trash-splatter e iper-violento, il fumetto offre un personaggio gay fuori dai soliti stereotipi da macchietta fumettistica effeminata e grottesca tipici del periodo anni 70 e 80. Qua, pur esagerando ed esasperando il tutto, si affronta un altro aspetto dell'erotismo omosex con un personaggio bello, forte, deciso e protagonista sopratutto, non più spalla per la bella eroina di turno . Non so se ai lettori gay del mio blog, piacerà questo personaggio e questa serie, ma sicuramente è un fumetto che ha un suo "cult" e un suo fascino, che rompe gli schemi a volte banalotti e faciloni di altre serie del periodo con personaggi omosex maschili, come quelli che  invece tornano nel fumettino flash extra che segue l'episodio principale abbinato a questo numero intitolato MOMO & TOTI.
In questo albo era compreso come extra anche un breve racconto erotico dal titolo LA RAVANATA che potrete leggere se vi va al termine del primo fumetto.
Ringrazio CHARLES e AKUJO per la donazione e scan di questo albo...Ultima curiosità, secondo la fondamentale guida dei sexy pocket "Immaginario Sexy" di Luca Mancaroni, le fattezze di Macho erano ispirate al modello Peter Berlin, famoso sex symbol gay degli anni '70.....



martedì 5 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: HOSTESS in.....NON VIOLENTATE TIPPY


IN QUESTO EPISODIO: Il comandante Philppe, fidanzato della bella hostess Tippy, decide di cambiare rotta, non più la solita New York-Miami, ma una tratta più lunga verso Phoenix nel Far West dell' Arizona. Naturalmente Tippy lo segue nella nuova tratta e in uno dei primi viaggi la sexy hostess attira l'attenzione di un bel passeggero, un fusto di nome Carl Brian che fa il detective privato. Tippy  però, fedele al suo comandante, non cede alle lusinghe del tipo se pur affascinata da lui. Quando però durante uno scalo Philippe finirà nei guai e per un equivoco verrà addirittura arrestato, Tippy farà di tutto per salvarlo dalla galera e l'intuito di Carl le sarà molto utile...e non solo quello...

PS: Oh finalmente un bell'episodio di HOSTESS come si deve, almeno sotto il profilo erotico!! 
A parte la scena della violenza con punizione finale e il titolo dell'albo che è un monito contro il fare del male alla protagonista (ma anche a tutte le donne in generale, perché il sesso anche quello più duro, estremo e "violento" a seconda dei gusti, si fa sempre e solo se c'è un consenso e una complicità da ambo le parti), l'episodio mette finalmente un po' di pepe e di carica erotica al solito menage noioso tra Tippy e Philippe. 
Se in altri episodi letti in passato il sesso trai due era scontato e sempre uguale (anche riciclato nei disegni spesso), qua finalmente entra in scena Carl, il detective del West, biondo, aitante e porcello che si unirà alla coppia per un threesome eccitante, ben disegnato e sceneggiato. 
L'albo è il numero 24 disegnato da PIERLUIGI CERVEGLI che per pochi episodi si alternò al disegnatore "regolare" della serie PINAGLIA offrendo una Tippy un po' più spigolosa nel tratto, ma anche più maliziosetta nelle espressioni e un Philippe certamente più giovanile e sexy come fisicità e espressività. 
Ringrazio di cuore DONATO CAZZESE per lo scan....

lunedì 4 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: IL TROMBA in....CATERINA, CATERINA TUTTA D'ORO E' LA FIGHINA...


IN QUESTO EPISODIO: Il bel militare di leva Adriano Lentano, detto Il Tromba, riceve la convocazione per partecipare ad un concorso per le poste a Roma e tutto contento ne approfitta per farsi una licenza fuori programma e spassarsela a casa propria. Il Capitano Caciotta però sospettoso, obbliga il suo militare alla firma obbligatoria e il Tromba quindi è costretto a stare nella capitale e andare alle prove del concorso. Per consolarsi però ha in mente di farsi la giovanissima studentessa liceale Caterina, figlia dell'amico di suo padre che gentilmente lo ospita a casa sua durante la permanenza romana. Caterina è un tipetta giovane, sveglia e molto vogliosa di provare la notevole dotazione del soldato, ma timorosa di essere scoperta dai genitori vuole aspettare il momento giusto per far le cose con più sicurezza e libertà, appena si libererà la casa dai genitori...il momento sembra arrivare, ma non ha fatto i conti con il ritorno anticipato della mamma...

PS: Ringrazio il mio preziosissimo amico DONATO CAZZESE per lo scan di questo episodio de IL TROMBA, uno dei più piccanti e eccitanti della serie e ovviamente come direbbe chi ormai mi conosce "molto tippesco"...La co-protagonista è maliziosa al punto giusto in un crescendo sempre più hot nello sviluppo della sceneggiatura. I disegni poi dello STUDIO DEL PRINCIPE stavolta secondo me si superano, sopratutto nelle scene hard. Piccantissima anche la vignetta conclusiva che pur non mostrando nulla nel suo dialogo risulta bollente. Volevo dedicare questo episodio poi a CRISTIAN lettore e fan del blog, ma sopratutto di questa serie della quale prossimamente vedremo qua sul blog alcune sue donazioni...


sabato 2 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: PORNOSTAR in.... ADAM IL SENSITIVO


IN QUESTO EPISODIO: Beba e Fiona si trovano, come al solito, nei loro studi di Los Angeles per le riprese dell'ennesimo film porno. Quando ricevono una chiamata inaspettata: la famosa multinazionale californiana Plastc Rubber chiede immediatamente la loro presenza. "Cosa vorranno mai da noi?"; pensa Fiona con una certa curiosità...!
Una volte giunte presso gli uffici dell'azienda, il titolare Prof.Stevens, illustra a loro la sua idea: "Questo che vedete è un rivoluzionario preservativo: "ADAM il Sensitivo"!! Con caratteristiche di sensibilità e resistenza che non hanno eguali sul mercato! E noi della Plastic Rubber, vorremmo le sorelle Fucker come nostre testimonial, per lanciare il prodotto in tutto il mondo!"

Il "terribile duo" DIABOLIK&CHARLES, ci regalano questo episodio nr.20 della mitica serie dedicata alla sorellone più pornografiche del fumetto,... create dalla mente prolifica e geniale del mitico Giovanni Romanini.
Anche stavolta, come in tanti altri episodi, Beba e Fiona saranno protagoniste di una avventura che inizia con una divertente e piccante situazione, per poi come al solito, scaturire in qualcosa di più pericoloso: con l'immancabile presenza del cattivone di turno...
Quindi, niente di nuovo o niente che non abbiate già visto e rivisto in tanti episodi precedenti della serie.
Ma PORNOSTAR è una collana così: semplice, simpatica, con tante scene di sesso, disegni magnifici e poi,.... le protagoniste: Beba e Fiona. 
Assolutamente Adorabili... 

Buona lettura e Buon Week End amici.

Il vostro Daice.
  

venerdì 1 febbraio 2019

I MITICI FUMETTI: IL CAMIONISTA in....QUEI PORCONI NEL COLLEGIO FEMMINILE



IN QUESTO EPISODIO: Mario Vergone e il suo collega Bisonte sono incaricati di lavorare per i trasporti di un cantiere di muratura di un collegio femminile. Eccitati dall'opportunità di avere a disposizione tante giovani e belle ragazzine, una volta arrivati sul posto rimangono però delusi dalla presenza dell'arcigna e severa direttrice che non fa entrare nel collegio nessun uomo per nessun motivo. Solo un vecchio tuttofare ultra ottantenne (e ormai sessualmente innocuo) ha il permesso di aggirarsi nell'edificio. Mario fa amicizia col vecchietto e grazie alla complicità del tipo riesce a studiare un piano per allontanare l'arpia e potersi intrufolare all'interno del collegio con Bisonte e soddisfare quindi le voglie represse delle giovani studentesse...

PS: Episodio molto "sessoso" del IL CAMIONISTA che come già suggerisce il titolo e la copertina, vedrà impegnati Vergone e il suo massiccio collega in un tour de force con le belle e giovani teenager ospiti di un collegio quasi da clausura, ma che alla fine si trasformerà in un vero e proprio bordello. Sceneggiatura spassosa e bei disegni, forse manca quel giusto pepe in più nel coinvolgimento erotico, queste collegiali sono tutte un po' troppo facili, già troppo svezzate e troppo assatanate, mentre un pizzico di ingenuità e malizia giovanile in più avrebbe reso il tutto molto più caldo e col sapore della conquista per i protagonisti e della eccitante scoperta per le ragazze, secondo me. Però nel complesso è un episodio da antologia della serie, uno di quelli che tutti prima o poi si aspettano e che si legge con piacere...
Ringrazio DONATO CAZZESE per lo scan!!


mercoledì 30 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: KARZAN in....CIULA IL GIGANTE


IN QUESTO EPISODIO: L'aitante e superdotato Karzan, eroe della giungla, deve combattere con il pericoloso gigante Ciula che ha rapito la sua Jane. Nella lotta, l'uomo della giungla ha la meglio e liberata la sua ragazza torna con lei nella sua tana. Là Jane ha la sgradita sorpresa di trovarci un' altra donna, mora e affascinante. Gelosa, saputo che Karzan non ha resistito alla tentazione di farsela si azzuffa con lei, allora il biondo e muscoloso eroe decide di cedere la mora al suo amico gorilla e tenersi per lui la bionda...Ma le bionde si sa sono le più pericolose….

PS: Ringrazio il formidabile duo CHARLES&DIABOLIK per la scansione donazione di questa ristampa della serie sexy avventurosa KARZAN che da tempo mancava all'appello su questo blog...in passato avevo già presentato questa sexy parodia a fumetti di TARZAN segnalandovi anche delle possibili trasposizioni cinematografiche...se volte rinfrescarvi la memoria CLICCATE QUI e troverete gli altri episodi pubblicati fino ad ora compresa la presentazione alla serie.  Anche in questo episodio, un po' sgangherato e demenziale nella sua sceneggiatura, Karzan comunque si riconferma una serie molto sexy e carina, piacevole da leggere e piccante anche pur non avendo inserti hard per via del suo periodo di pubblicazione anteriore agli anni '80.  
I personaggi principali, Karzan e Jane, sono molto sexy nella loro caratterizzazione, accontentando gli occhi sia del pubblico maschile che di quello femminile e il loro rapporto non propriamente romantico ed equilibrato (al contrario di quello narrato nei romanzi, film e fumetti del vero Tarzan) risulta molto buffo e stuzzicante. Come scrivevo all'inizio, questa scansione è la ristampa dell'episodio 6  tratto dalla serie originale, qua ripubblicato con un titolo diverso MACHO MANDRILLO, per la collana della EDIFUMETTO, RISATISSIME del 1984, numerato come tredicesima uscita. Di seguito troverete la copertina della ristampa, mentre quella sopra (ad opera di MARIO CUBBINO...autore anche delle tavole)  è tratta dal numero 6....


martedì 29 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: PROSTITUTE in... MARKETING FRA LE COSCE


MARKETING FRA LE COSCE: Siamo a Los Angeles. Nell'appartamento 61 di un elegante quartiere, un uomo dai modi sbrigativi, suona il campanello. 
Una volta aperta la porta, gli si presenta davanti una bionda mozzafiato:" Ciao, sono quello che ha telefonato prima! Dai spogliati che me lo fai tirare...!!" esclama il rozzo uomo... "Ma come ti permetti?!!"- ribatte la bionda -"Io non sono una di quel genere di donne! Hai sbagliato appartamento amico;... Lula Parson stà in quello accanto!!"
Una volta chiarito il spiacevole equivoco e recatosi nel posto giusto con la ragazza giusta, l'uomo dopo un piacevole e soddisfacente amplesso, si confida con prostituta Lula: "Cavoli! Mentre ti scopavo pensavo continuamente alla tua bella vicina di casa...! Quella bionda mi eccita un casino! Darei qualsiasi cifra per farmela..."... "Davvero!?"- le risponde Lula-" E se io ti dicessi che sarei in grado di convincerla....!?"

UN VOLTO CONOSCIUTO: In una fredda notte d'inverno, un poliziotto di ronda, si imbatte in un cadavere di un uomo. E non si tratta di una persona qualsiasi: bensì, il morto è il famoso magistrato Masier. 
Il Presidente stesso (Presidente di cosa? Della Repubblica? Del Consiglio? Boh...!!) essendo stato suo amico d'infanzia, scosso dalla tremenda notizia, decide di affidare le indagini della sua morte ad una detective privato di fiducia.
Rovistando di nascosto tra le carte del fascicolo, l'investigatore incaricato dal Presidente, nota subito un particolare: " Humm! A Masier gli hanno sparato in testa! Ma, un momento...! Prima di morire è riuscito a scrivere sull'asfalto un numero: 106 !!! Chissà cosa voleva dire?"...

Grazie al nostro mitico CHARLES ( e al suo splendido blog vintagecomix.blogspot.com  ) anche questo mese siamo in grado di farvi leggere, due belle storie tratte da una delle collane più prolifiche e famose della Ediperiodici: PROSTITUTE.
Di TITO MARCHIORO il primo e ANGELO TODARO il secondo, le firme d'autore delle splendide tavole che compongono questo albo, che come prassi a volte raccontavano storie divertenti, brillanti (come il primo episodio) e a volte storie drammatiche, triller o poliziesche (come nel secondo); dove capitava che la figura della Prostituta (a cui era, ovviamente dedicata la collana) era del tutto marginale, da contorno (per esempio la figura della spogliarellista Lulù, nel fumetto di Todaro); lasciando il pretesto allo sceneggiatore di sbizzarrirsi a piacimento; senza per forza o necessariamente raccontare storie dove la protagonista doveva essere per forza una squillo.

Quindi, per farla breve....: vi consiglio di gustarvi questi due bei fumetti; perchè sono davvero divertenti, ben scritti e sopratutto splendidamente disegnati da due bravi maestri del fumetto italiano.

Buona Lettura Amici.

Il vostro Daice 




lunedì 28 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: ZORA in.... LA NOTTE DELLA PAURA - DRACULA AMOR MIO (SERIE ORO)



Grazie alla donazione del nostro amico e lettore DIEGO CANNEORI proseguono sul blog le avventure riviste e "scorrette" in versione più hard di ZORA la vampira, nella sua mitica ristampa SERIE ORO. Avevamo lasciato la seducente vampirona bionda, lo scorso mese,  in versione cameriera in casa del ricco, vizioso e spietato Conte Duval. La nostra eroina dai canini sviluppati, è li per vendicare colui  che le ha salvato la vita, l'Uomo Anfibo e fa quindi di tutto per sedurre il conte e poi ucciderlo...Portata a termine la missione, l'Uomo Anfibo regala alla sua bella amica un preziosissimo rubino pescato in fondo al mare. Zora ,con i ricavati della vendita della pietra preziosa, diventa di nuovo ricca e decide di rifarsi una vita da signora rifugiandosi a Parigi, nella speranza prima o poi di ritrovare il suo amato Mark. Intanto nella capitale francese la vampira comincia ad avere un forte appetito sessuale e decide di rimorchiarsi un nuovo amante stallone. Conosce un affascinante e giovane dottore, ma quest'ultimo è un ladro che la deruba dei suoi averi. Mai mettersi contro una vampira...Zora si vendicherà di nuovo, ma ricercata dalla polizia è costretta ancora a fuggire cominciando una nuova disavventura che la porterà a incontrare di nuovo il suo "creatore", Dracula....
I due episodi compresi nell'albo offrono oltre a un'ottima sceneggiatura piena di ritmo e colpi di scena, momenti particolarmente splatter e horror, ma anche buone scene erotiche tra le quali una lesbo in apertura (purtroppo per la mia amica LESBIA, un po' troppo veloce...) e altre interessanti, sopratutto quella tra Zora quando si finge dolorante dopo una caduta da cavallo per sedurre il bel dottore. Disegni belli, anche se altalenanti, lo sguardo di Zora in particolare cambia da bellissimo, curato nei lineamenti ed espressioni sensuali a molto abbozzato, specie nelle scene hard aggiuntive, forse fatte di corsa rispetto a quelle originali...
Nel complesso due ottimi episodi godibilissimi sia per i fan dell'horror vampiresco che per chi non ama in particolare il genere, ma apprezza l'intreccio erotico...




venerdì 25 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: DE SADE in....DALLA REALE ALCOVA...AL CARCERE


IN QUESTO EPISODIO: L'affascinante e sadico marchese Donatien De Sade ritorna tra le grazie della vogliosa regina Maria Antonietta di Francia, facendo le scarpe al nuovo favorito, il giovane Gaston. Quest'ultimo però non si rassegna e medita vendetta facendo cadere in trappola, con un astuto stratagemma,  il marchese. Donatien quindi finisce di nuovo in prigione, ma le sue infinite risorse possono ancora trarlo in salvo....

PS: Dopo un po' pausa torno a pubblicare alcune delle migliori avventure del marchese DE SADE, serie sexy avventurosa (e di finzione storica) che come ormai sapete era meno densa di scene hard, ma comunque altamente erotica grazie ai vizi e peripezie sessuali del protagonista. Qua torna in scena verso il finale la bellissima e sensuale zingara Zaira, già ammirata in altri episodi, sicuramente una delle più affascinanti amanti del marchese, mentre facciamo conoscenza con la "peperina" Sheila, prostituta nera dal "morso facile".che ci offre un breve, ma piccante momento interacial di sapore masochistico...Buona lettura!



mercoledì 23 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: CORNA VISSUTE in...TRIANGOLO


IN QUESTO EPISODIO: Una giovane coppia di sposi è un po' stanca del loro solito ménage sessuale e discutono sulla possibilità di fare un triangolo, una cosa a tre con un altro uomo...Ma quale potrebbe essere il candidato giusto tra le loro conoscenze? Prendono quindi in esame le esperienze e disavventure erotiche dei loro amici per scegliere il tipo giusto, anche se la mogliettina sembra refrattaria a coinvolgere Paolo, l'amico del marito che secondo lui  invece potrebbe essere il più indicato di tutti...chissà perchè?!

PS: Ringrazio la coppia CHARLES&DIABOLIK per questo simpatico e piccante episodio della serie antologica CORNA VISSUTE, interessante e abbastanza originale nel suo sviluppo, per questo un po' diverso dai soliti letti fin'ora di questa collana....Infatti ci sono tanti piccoli episodi sexy, mini storielle inserite alla trama principale che poi avranno una buffa risoluzione nel finale, ovviamente molto prevedibile e un po' da barzelletta, ma tutto sommato divertente.  Escamotage quindi carino della sceneggiatura, disegni sensuali e adatti alla trama e personaggi (ad opera dello STUDIO MONTANARI) . L'episodio è il secondo dei due fumetti completi proposti nel numero 19 del 1984 di CORNA VISSUTE SPECIAL...il primo in realtà è già stato pubblicato qua sul blog come ristampa inserito in un altro albo della EDIPERIODICI, ovvero STRADE ROVENTI a sua volta supplemento alla serie SEXY ALIEN ...il solito casino insomma di ristampe-ricopertinati e ricicli di cui questa casa editrice era abituata e che spesso confonde gli appassionati che vorrebbero una numerazione più lineare...Per questo la copertina che vedete sopra e il suo titolo nulla hanno a che vedere poi con l'episodio che leggerete sotto. Se siete curiosi di leggere il primo episodio CLICCATE QUI e andate poi a cercare l'episodio intitolato DONNE E MOTORI (che invece in origine aveva il titolo MAXIMOTO come riportato nella copertina originale sopra)....


martedì 22 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: DOTTORESSA in... NANO BOLLENTE



IN QUESTO EPISODIO: Un simpatico nanetto di nome Mr.Troxel, si reca nella prestigiosa Candy Clinic di Miami. Infatti lo scopo della sua visita è quello di convincere la nostra Dottoressa Blondie Sprint a sottoporlo ad una cura innovativa da lei inventata. 
Si tratta di una terapia a base di "ormoni dell'ipotalamo" che possono curare il nanismo ereditario ed Mr.Troxel vuole essere il primo al mondo a sperimentarlo.
Dopo una iniziale titubanza, Blondie accetta suo malgrado e una volta disteso il simpatico nanetto sul lettino, inizia a visitarlo: "Si spogli Mr.Troxel, devo prelevare un certo quantitativo del suo sperma per analizzarlo in laboratorio!". 
Ma una volta denudato, la nostra Dottoressa nota con stupore che il suo "minuscolo" paziente è dotato di un membro di un certo livello:" Santa bisturi !! Guarda che cazzone! Come tutti i nani di un certo tipo, anche questo ha l'elefantiasi del pene!!"....
Nel frattempo due loschi individui fanno irruzione nell'ala dell'ospedale dove sono alloggiati i laboratori:" Fermi tutti! Questa è una rapina! Dateci tutta la morfina che avete...!"

Episodio nr.35, anno IV, uscito nel Luglio del 1986, dal titolo un pò forzato: NANO BOLLENTE ( Bollente perchè poi...?!)
Classica storia figlia della prima parte della serie; ove lo splatter e le scene di orrido apparivano già, ma ancora con una certa moderazione... 
Come in questa avventura, dove il sadismo dei due psicopatici ladri si accanisce (Ahinoi, poveri maschietti !! BRRR..!!) sugli attributi dello sfortunato dottore... Ma a parte questo, in realtà la storia è divertente e si legge volentieri; per i soliti splendidi disegni del bravo Laurenti, ma sopratutto per la dirompente presenza del simpatico Mr.Troxel...

Buona lettura amici

Il vostro Daice.


lunedì 21 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: CICCIOLINA in....MAESTRA DI SCI - I VICINI DI CASA - PARRUCCHIERA PER SIGNORA


Grazie alla donazione di REMOLO e l'accurato scan del mio amico PONTELLINO che hanno poi passato tutto al blog di CHARLES, torno a pubblicare gli episodi ancora mancanti della mini saga a fumetti di CICCIOLINA pubblicata sulla rivista le ORE negli anni '80 della quale in passato qua sul blog avevo pubblicato alcune avventure...Le porno imprese della diva hard più famosa al mondo tradotte in questi brevi, ma piccanti fumetti quindi continuano!
 In questi tre episodi la vedrete impegnata come sexy maestra di sci, più propensa a dare lezioni di sesso che non di tecniche sciistiche, poi alle prese con vicini di casa molto sporcaccioni e incestuosi e infine nelle vesti di una provocante parrucchiera di un salone di bellezza femminile...Le trame sono ingenue e minimali come al solito, ma i disegni molto belli, la carica erotica e maliziosa della protagonista è all'ennesima potenza e inoltre le combinazioni sessuali accontenteranno i gusti di tutti i lettori e tutte le lettrici offrendo come vedrete momenti hard 
sia etero, che lesbo e gay...
Nei prossimi mesi per i fan della spregiudicata CICCIOLINA arriveranno altre simpatiche avventure. Ringrazio ancora PONTELLINO che mi è mancato molto negli ultimi tempi e che spero tornerà a farsi sempre  "più vivo" sia con le sue scansioni, ma sopratutto con i suoi commenti e presenza sempre gradita, amichevole e ironica. Uno dei miei primissimi amici qua sul blog  (e poi su facebook) ed è anche grazie a lui che ho cominciato e continuato questa bella avventura del blog. Ti voglio bene Ponty....


sabato 19 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: SUPER DURO! in...IL SOSIA DI MIO MARITO - ABBONDANZA DI CARNE - LA VIDEO PROVA



IL SOSIA DI MIO MARITO: Los Angeles... Nell'uffico dell'investigatore privato Spivak, si presenta la bella e prosperosa Paula Rogers. "Mr.Spivak, lei mi deve aiutare!!!"- implora disperata la donna -"Qualcuno mi stà ricattando con delle foto che mi ritraggono, ehm!.. Mentre mi faccio due bei maschioni conteporaneamente ! Minacciano di mandare il tutto a mio marito...". 
E così Spivak, allettato dalla sostanziosa ricompensa prospettata dalla donna (e non solo in denaro...), inizia a girare per i bassifondi di Los Angeles in cerca dei manigoldi che stanno ricattando la bella signora Rogers. Non immaginando però, che i suoi guai sono solo all'inizio...

ABBONDANZA DI CARNE: Elisabetta e Susy, sono amiche per la pelle. Ma mentre Elisabetta è una ragazza magra, disinvolta e alla moda che piace molto agli uomini... Susy invece è tutto l'opposto: leggermente abbondante, timida e veste sempre con abiti poco attraenti... E pensa affranta: "Come invidio Ely!! Lei ha la fila di uomini! Io invece...". 
Ma arriverà il giorno dove anche "l'abbondante" Susy, si prenderà la sua bella "rivincita" ... 

LA VIDEO PROVA: Anche qui abbiamo un investigatore privato alle prese con una storia di corna. Ed infatti un marito cornuto e disperato si reca negli uffici della Caccavalle Investigazioni, dove gli viene mostrato la ripresa nascosta del consumato adulterio. 
Beh! La moglie comunque, è una gran figa assetata di uccello!! E al marito cornuto non resta altro che... godersi lo spettacolo...

Tre brevi a piccanti storie, tratte dall'albo SUPER DURO BOLLENTE, della sgangherata Ediperiodici (ri-denominata in questo caso, Reprise srl), pubblicate nel 2002... in piena "decadenza" ormai, dei fumetti erotici tascabili...
Le sceneggiature se volete, sono abbastanza banali e sempliciotte... Non viè un filo conduttore tra un fumetto e l'altro;... si mischia il trhiller noir, con la commediola da teenagers, fino alla tragicomica storia di corna. 
Un pò come avveniva spesso in questi albi "generalisti" e "confusionari" della serie SUPER DURO. 
Comprese le cover, che come in questo caso, l'illustrazione in copertina nulla ha che fare con storie raccontate.
C'è di buono però, che almeno i disegni dei fumetti sono davvero di notevole fattura e riportano firme importanti; nel primo sono di  ENZO MACCHITELLI, mentre nel terzo di STEFANO ANDREUCCI.

Beh! Allora, ... godetevi la lettura amici e... Buon Week End.

Il vostro Daice



venerdì 18 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: RAIMBO in...I TAGLIATORI DI TESTE


IN QUESTO EPISODIO: Il rude mercenario Raimbo è in missione nell'agitata Birmania del 1987. Deve salvare la vita a un gruppo di tre militari americani finiti prigionieri dei guerriglieri selvaggi e tagliatori di teste...Diverse insidie sono in agguato, alcune nascoste anche molto vicino a lui....

PS: Ringrazio DONATO CAZZESE per questo scan. L'episodio di RAIMBO che leggerete è il numero 18 e fa parte degli ultimi pubblicati da questa serie e quindi degli albi doppi, con due avventure del protagonista. Il prossimo mese quindi pubblicherò l'altro episodio contenuto nel volume 18. Questa che da il titolo anche alla copertina è un'avventura particolarmente violenta e splatter di Raimbo, già appunto il titolo fa presagire molti spargimenti di sangue. Il sesso c'è, due scene nelle intenzioni anche molto hot, ma purtroppo un po' affrettate e non molto sviluppate. 
Ci si concentra molto su trama e azione e i disegni al solito sono un po' discontinui alternando belle espressioni e dinamicità ad altre vignette un po' più grezze. Nel complesso però a me piacciono....



mercoledì 16 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI_ LA SCOPONA in....COME PRENDO LE PALLE IO








IN QUESTO EPISODIO: La bella e burrosa Dorina è stufa dei soliti lavoretti part time di poco conto, sogna il fatidico posto fisso...l'occasione sembra arrivare con un concorso alle poste della sua regione, quindi speranzosa prende il treno e torna in Veneto. Durante il viaggio nella notte in cuccetta viene inconsapevolmente molestata da dei viscidi porci...Non si perde d'animo, arrivata in città affitta una camera d'albergo e si adopera a sostenere le varie giornate di prova del concorso. Intanto per ingannare l'attesa e la tensione del concorso decide di accettare l'invito delle altre ragazze partecipanti a unirsi alla loro squadra di calcio femminile....

PS: Ringrazio il mio delizioso amico DONATO CAPPONI per lo scan. Episodio molto ingarbugliato de LA SCOPONA dove sembra succedere di tutto e di più e c'è molta carne al fuoco, tante situazioni, forse troppe, addirittura una parentesi calcistica di Dorina...parentesi simpatica, ma che forse era meglio farla in un unico episodio tutto dedicato a "Dorina portiere di calcio", con situazioni piccanti negli spogliatoi ecc ecc...Invece la protagonista passa da una situazione all'altra, con più molestie e attentati alla sua avvenenza, dove fortunatamente riesce sempre a cavarsela egregiamente con la sua presenza di spirito ma anche dandole di santa ragione. Bel finale con scena hot e bel tipo hot come la brava Dorina merita, dimostrando di avere buoni gusti in fatto di uomini. Comunque sia la protagonista è simpaticcissima e anche molto pulita, avete fatto caso che in quasi tutti gli episodi dopo aver fatto sesso si fa un bel bidè...ahahhah...gli autori disegnatori sembrano essere veramente fissati nel mostrare il consueto bidè della Scopona...chissà perchè? feticismo? propaganda verso l'igiene intima? ...solo in questa serie  e con questo personaggio comunque si vedono così tanti bidè.... 

martedì 15 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: STORIE VIOLA in.... LIBIDINE PRECOCE


IN QUESTO EPISODIO: Università di Austin (Texas). Ethel è una sexy e brava studentessa che deve sostenere un esame di psicologia  con il viscido professor Clyde;... Il quale ha un suo metodo particolare per ottenere il massimo dalle sue allieve: se le scopa in cambio di un trenta e lode ...!!! 
Ma la nostra Ethel, non è certo una tipina facile ed è abituata ad ottenere le cose, con sudore, fatica e merito. E infatti il laido professore Clyde, le appioppa all'esame uno striminzito 29, dovuto per lo più al fatto di non essersi fatta soggiogare alle sue avance ...
Delusa e piena di rabbia, mentre torna a casa in macchina, la giovane incontra sulla via una ragazza completamente nuda, dall'aria infantile e che si esprime in un linguaggio davvero incomprensibile.
"Interessante la tipa!!"- pensa tra sè Ethel - "Potrebbe essere un caso per la mia tesi di psicologia !? Quasi, quasi la porto a casa in attesa di capire chi sia... !". 
E così una volta giunti nella sua dimora, non sapendo all'inizio come trattare quella strana ragazza, Ethel la piazza davanti alla TV a guardare dei cartoni animati. 
Ma il mattino dopo al suo risveglio, la giovane studentessa si trova davanti una scena incredibile e davvero assurda: uno dei personaggi dei cartoni animati, si è materializzato in carne, ossa, cervello e... cazzo! Ed esprime subito un  particolare desiderio: scopare Ethel... 

STORIE VIOLA Nr.15, pubblicato nel 1986 dal titolo abbastanza particolare e curioso: LIBIDINE PRECOCE.
E' già ammirando la bella cover, disegnata dallo stesso autore delle tavole, ovvero Dino Simeoni,  anche il lettore meno attento, intuisce già di che razza di storia viene illustrata in questo fumetto...! Bizzarra, assurda, non convenzionale, originale... Chiamatela come volete! 
Ma sì, insomma: immaginare che i personaggi dei cartoons, tanto cari al periodo più bello della nostra infanzia di giovani virgulti; si trasformino di libidinosi, sporcaccioni scopatori di giovani e innocenti ragazze...; oppure in sanguinari killer intenti a distruggere intere città... Beh!.. allora, ditemi voi se non avete mai letto una storia di fantascienza più stravagante, paradossale e tragicomica di questa ?
Ovviamente,... chi poteva generare una storia tanto così assurda, come allo stesso tempo così affascinante, se non quel geniaccio incompreso di Carmelo Gozzo...!? 
Davvero pazza, ma anche bella... Forse proprio per la sua assurda follia e originalità...
Eehhh! Non ci sono più i geni di una volta...

Buona lettura amici.

Il vostro Daice


lunedì 14 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: GOL IL CENTRAVANTI in...ADIOS SFONDAFICAS (ULTIMO EPISODIO)


Eccoci qua...siamo arrivati all'ultimo episodio del mitico Renzo ovvero GOL IL CENTRAVANTI. Questo che leggerete, scansionato dal nostro DONATO CAZZESE (che ringrazio con tutto il cuore veramente) è l'ultimo episodio pubblicato di questa serie EDIFUMETTO, uscito nelle edicole il 28 Agosto del 1984 a conclusione di questa divertente e piccante saga sexy calcistica, facendo conoscere ai suoi lettori il destino del simpatico e aitante protagonista. La serie conta in tutto 28 numeri e noi qua sul blog un po' grazie alle precedenti scansioni di CHARLES e in gran parte a quelle di DONATO l'abbiamo praticamente quasi completata...scrivo quasi perché sfortunatamente manca un episodio che proprio non si riesce a trovare, il numero 25 dal titolo LA CHIAVATA MILITARE...Da tempo sia su facebook che qua sul blog ho fatto appello ad appassionati o collezionisti di venirci in aiuto, rovistare trai loro vecchi fumetti o soffitte e vedere se qualcuno ha questo benedetto albo che ci permetterebbe di completare tutta la serie, ma fin'ora nessuno ha mai risposto. Io l'appello lo rinnovo ancora il mio indirizzo tippy.hostess@mail.com aspetta speranzoso vostre notizie su avvistamenti di questo albo...Altrimenti faremo un appello a "Chi l'ha Visto"...A parte gli scherzi, aiutateci, spargete voce, perché è un peccato per un solo misero numero non riuscire a completare questa serie. Serie per me molto carina e piccantissima, una delle più erotiche del genere commedia, sottovalutata sia all'epoca che oggi anche dai lettori di questo blog che non so perché stentano a lasciare commenti e apprezzamenti. Forse c'è un pregiudizio sul protagonista, che può erroneamente risultare antipatico ai più associandolo al solito stereotipo del calciatore bello, figo, pieno di donne e molto stronzo. Cosa che poi nel fumetto non è così...si il personaggio è un gran fusto pieno di donne, ma è anche molto simpatico, generoso, onesto non ha nulla della strafottenza boriosa del calciatore moderno di oggi ne della becera ignoranza di altri calciatori contemporanei, forse è più legato a un'ottica ottimista degli anni '80 ancora non corrotta dal cinismo e decadenza odierna...Lo dimostra anche come si comporta in questo finale di serie e anche in altre occasioni in altri episodi...Poi sopratutto in molte avventure, questa serie riesce quasi sempre a creare situazioni molto erotiche e stimolanti, forse ancora di più anche dei miei amatissimi CAMIONISTA e TROMBA in certi casi. I disegni degli artisti dello STUDIO DEL PRINCIPE sono sempre ottimi, perfettamente calzanti con trama e atmosfere da commedia erotica, le co-protagoniste femminili viste in questi episodi sono una più sexy dell'altra...Forse solo in questo finale l'aspetto erotico risulta leggermente più "piatto" e di routine per sbagli secondo me di "posizioni" anche (Renzo ha due scene hot dove sta sempre sotto e uno stallone "sfondaficas" come il titolo annuncia deve darsi ben da fare e stare sopra...) e anche come situazioni, meno "cariche"...la scena con la tipa del fanclub andava sviluppata di più e magari per concludere alla grande ci stava che il Renzo si offrisse a più fan, non solo a una...ahahah...sarebbe stato un addio in grande stile, no?....
A parte questo, gli altri episodi come scrivevo sono molto più caldi e vi invito a rileggerli se, per distrazione o poca simpatia verso serie e personaggio. ve li siete forse lasciati sfuggire....
Non vi voglio poi anticipare troppo della trama di questo ultimo capitolo, ma è un finale vero e proprio, non è come in altri casi di altre serie erotiche un ultimo episodio a caso o peggio ancora  tronco che lascia tutto in sospeso...
No, qua gli autori come per il finale de IL TROMBA o ULULA hanno scritto veramente la parola fine. 
Nella speranza di pubblicare un giorno l'episodio mancante, se intanto volete rileggervi (quasi tutte) le avventure del Centravanti potete farlo CLICCANDO QUI ...Buon divertimento a tutti e arrivederci (e non Adios) al mitico e sensuale Renzo perché io da sua devota fan (e a questo punto tifosa del Riccione) spero di leggere ancora l'avventura che manca...


sabato 12 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: MALIZIA in... GRAZIE ZIO ! - L'EREDITA'



IN QUESTI EPISODI: Nel primo, una famigliola lombarda riceve la visita di uno zio d'america, un mormone di mezza età dall'aspetto orrendo che fa salire le voglie (non si sa perché??) della giovane e graziosa Pamela, la vergine e maliziosa nipotina nonostante lei lo trovi (testuali parole del fumetto) un cesso!...ma non tutto è come sembra...Nel secondo un ricco conte toscano muore e delega a un suo fidato amico e assistente, il bello e aitante Paolo, di decidere a chi lasciare dei vari parenti prossimi l'ingente eredita...le vogliose e avide donne della famiglia allora son ben felici di sacrificarsi sessualmente per arruffianarsi il bel Paolo, con la speranza che lui scelga una di loro. Vedova, sorella e giovanissime figlie adolescenti del defunto seducono così l'uomo, ma una sorpresa finale è in agguato....

PS: Il mio caro socio DAICE ha scansionato e poi caricato sul blog questi due episodi della serie sexy antologica MALIZIA dicendomi che sarebbero stati molto "tippeschi"...da principio leggendo il primo episodio ero rimasta molto arrabbiata e ho sospettato che il socio mi prendesse in giro...in teoria si, l'episodio aveva intenzioni tippesche, ma per esserlo veramente nella pratica, al posto di quell'orrido zio barbone e viscido nell'aspetto ci doveva essere uno zio sexy, belloccio..il fumetto (di cui non conosco il disegnatore) ha buoni disegni, la protagonista, l'amica (con la quale assistiamo a una piccante scena lesbo teen), la mamma e persino il papà sono disegnati bene,  tutti belli e piacenti...tutti tranne lui, l'oggetto del desiderio e delle scene hot clou, non ci siamo proprio...non si capisce come la nipotina decida di perdere la verginità proprio con uno così, capisco la sfida nel sedurre uno apparentemente bacchettone, ma poi lo sviluppo non regge...Colpetto di scena finale abbastanza simpatico...ma nel complesso, per i miei gusti, tanta delusione, infatti ero decisa a non presentare questo fumetto, ma la lettura del secondo episodio mi ha fatto cambiare idea...
Ecco, Socio sei perdonato...questo si che è "tippesco", inanzi tutto splendidi disegni dello STUDIO DEL PRINCIPE (se non di DEL PRINCIPE stesso), protagonista bello, concupito da tutte le donne della famiglia dalla bruna milf alle teen ager biondine e scatenatissime...Qui ci siamo, mi è piaciuto sia a livello erotico, con molte situazioni torride e piccanti, sia come sceneggiatura e divertente colpo di scena finale. Era un po' che non pubblicavamo qualcosa di MALIZIA quindi mi ha fatto piacere riproporvela per questo week-end...ringraziando ancora il socio per aver scovato sopratutto questa chicca di DEL PRINCIPE slegata dalla EDIFUMETTO...


venerdì 11 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: LA PECCATRICE in....IL PITTORE DI NUDI


IN QUESTO EPISODIO: Quell'insaziabile ninfomane di Candida stavolta è decisa con ogni mezzo a vincere una scommessa con una sua amica . Vuole dimostrarle che quel fusto del pittore ritrattista di nudi femminili, Angelo Vanutti, in realtà non sia gay come vuol far credere a tutti (sopratutto ai gelosi mariti delle più belle nobildonne parigine che spesso ritrae)...Ci riuscirà? Sfoderando le armi della sua navigata seduzione sarà dura per il pittore resistere alla Peccatrice...

PS: Ringrazio DONATO CAZZESE per questo scan. Ancora una volta la serie de LA PECCATRICE non si smentisce e ci offre un episodio denso di tentazione e sensualità, con una Candida in splendida forma (anche a livello di disegni) e un intrigo di sceneggiatura forse più semplice nei suoi sviluppi, rispetto ad altri letti nella stessa serie, ma ugualmente piccante e caldo da leggere. Questa serie è erotismo allo stato puro, mentre altre possono essere spesso influenzate (e a volte fagocitate) da altri sottogeneri come l'horror, il poliziesco, la commedia, questa è la serie erotica per eccellenza dove tutto gira intorno ed è mosso dalle voglie spesso morbose e sempre più perverse della protagonista, dando ogni tanto lievi spunti o da commedia o da noir, giusto per condire bene il tutto. Belle al solito le scene hard, anche se purtroppo per le fan e in fan del sesso lesbico, l'unico momento saffico tra Candida e la sua amica è solo accennato. Protagonista invece di tutte le scene hot è il bel pittore Angelo, personaggio simpatico che si finge gay e dovrà sudare molto per vincere con quel diavolo tentatore di Candida....




mercoledì 9 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: QUEI DUE DELLA LUCE ROSSA in....ANONIMA SUICIDI


IN QUESTO EPISODIO: I due piedipiatti delle calde spiagge californiane Tony&Moss sono di pattuglia presso un club esclusivo di ricconi, dove all'interno si scatenano orge, ma anche segretamente loschi traffici. Costretti però a stare all'esterno improvvisamente sentono uno sparo e scoprono un cadavere...apparentemente sembrerebbe un suicidio, ma quando tempo dopo nello stesso punto fuori dallo stesso club viene ritrovato un nuovo cadavere con un colpo di pistola alla testa ai due poliziotti è ormai chiaro che i suicidi sono delle coperture per un intrigo ben più grosso...

PS: Ringrazio DONATO CAZZESE per lo scan. Episodio come al solito molto avvincente e di azione poliziesca della serie QUEI DUE DELLA LUCE ROSSA, anche se stavolta la dose di scene hard sembra essere un pochino più generosa. Inoltre l'unico e vero protagonista di questa avventura sembra essere decisamente il moro (e più accattivante) italo-americano Tony Scalise, più che il biondino Moss, ridotto a semplice spalla per le indagini poliziesche...



martedì 8 gennaio 2019

I MITICI FUMETTI: FUMETTI FLASH - PORNOSTAR in...HORROR PORNO SHOW


IN QUESTO EPISODIO : Strano ma vero,... Beba e Fiona stanno girando un film a "luci rosse" negli studi di Los Angeles... 
La sceneggiatura è davvero "interessante" e "originale": 
c'è Beba che và dal dottore perchè si sente male... e il medico che fà? Visita la bella pornostar utilizzando il suo... cazzone come termometro! 
Accidenti,... che storia geniale !!!...
Una volta rientrate nella loro villa stanche e morte dopo una "dura giornata di lavoro", manco a farlo apposta, all'improvviso fà irruzione un energumeno con la faccia da Frankestein,... che le rapisce! 
" Tanto per cambiare! " direte voi!?! 
Infatti, Beba e Fiona anche se i guai non se li cercano..., per uno strano gioco del destino (ma và..?!) spesso sono proprio loro che vanno in cerca delle sorellone Fucker...

Brevissimo episodio della serie PORNOSTAR dal titolo HORROR PORNO SHOW
Scovato per caso su internet in un sito che vendeva online i lucidi originali del Maestro Giovanni Romanini (infatti se notate bene le tavole sono disegnate con chine color nero e seppia e firmate infondo Gio'Romanini). 
Facendo una rapida ricerca con CHARLES, crediamo che in realtà questo breve episodio fosse stato disegnato per la collana FUMETTI FLASH o SELEZIONE FUMETTI FLASH NR.16 (è indicato in piccolo in alto nella prima tavola).
Tralasciando la sceneggiatura,... per il resto che vi posso dire? E' una "chicca rara" inedita che per i fan della serie e ammiratori di Romanini, è assolutamente da gustare...

Faccio notare... che la cover è stata deliberatamente "censurata" dalla mia socia, ... per paura di incorrere (giustamente e ahimè...!) nelle "forche zuckerberghiane", "tribunalizie, inquisitorie" di Facebook....

Buona Horror Porno lettura amici.

Il vostro Daice.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...