I MITICI FUMETTI: IL CAMIONISTA in...E' SBOCCIATA UNA FIGHETTA


IN QUESTO EPISODIO: Quel gran fusto del camionista Mario Vergone in un caldo giorno di Luglio deve recuperare col tir il suo capo, Il signor Rino, assieme alla moglie e alla giovanissima figlia Carlotta rimasti in panne al confine tra l'Italia e la Svizzera. La figlia del Rino è una studentessa di un collegio svizzero e sta  tornando a casa per le vacanze. All'apparenza sembra una ragazzina educata dalle suore, ma in realtà appena arrivata in Italia scappa di casa per unirsi a una comunità di giovani punk. Rino disperato chiede aiuto al Vergone per ritrovarla e il nostro camionista ci riesce, ma viene poi accusato dalla lolita ribelle di averla addirittura violentata...Mario quindi rischia di perdere il suo lavoro, ma un piacevole sorpresa è in arrivo per lui...

PS: Ringrazio DONATO CAZZESE per lo scan di questo episodio a tematica un po' estiva de IL CAMIONISTA. Si, è ambientato nel caldo mese di Luglio, ma come vedrete, passata la calura delle prime vignette, il nostro Vergone poi indosserà il suo solito giubbotto di pelle per il resto del fumetto (tranne ovvio nei momenti hard....) alla faccia del caldo estivo! 
A parte questo è un'avventura tra le più "maliziose" del Vergone, complice la co-protagonista Carlotta, la giovane lolita verginella e ribelle, figlia del capo della Trasportango che darà del filo da torcere al nostro eroe...Eroe che prima potrà darsi ben da fare con un'altra  bionda e bella cassiera, lasciando come sempre a bocca asciutta l'invidiosissima Elvira...Peccato solo che la scena finale che tutti aspettiamo, da quando la figlia di Rino entra in scena, poi sia sbrigata in poche vignette, forse si poteva dedicare più tempo a quel momento topico, rinunciando alla doppia scena hard tra Vergone e la cassiera. Una curiosità...In realtà in un altro episodio della serie compare un'altra figlia del signor Rino. Nello speciale CIAK! SI MONTA! già pubblicato tempo fa sul blog, Rino e Mario incontravano sulle spiagge di Cannes, una certa Marta Trasportango, anche lei giovane, verginella bionda e birichina al quale Vergone ovviamente fa poi la "festa". In questo episodio sembrerebbe invece che Carlotta sia figlia unica, ma le due si somigliano molto. Dimenticanza degli autori? Chissà....
Comunque sia vi auguriamo un buon week-end lungo, visto che ci rivedremo settimana prossima con altri fumettacci estivi...
































































Commenti

  1. peccato che la scena dello sverginamento della bella figliola si riduca alla miseria di 2 pagine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, potevano tralasciare il bis con la commessa e dare più spazio alla Carlotta ;)))))

      Elimina
  2. Riguardo la confusione degli autori sulla figlia del Rino, non si può certo dire che le serie brillassero per una continuity coerente e puntuale. Nei volumi del Tromba, un militare con gli occhiali in alcuni numeri ha un nome ed è amico di Lentano, in altri ha un altro nome e fa la parte del nemico/spia/lecchino dei graduati... ma graficamente il personaggio è sempre lo stesso!!!

    RispondiElimina
  3. E' una mia impressione o il lettering delle prime vignette delle pagine 101, 102 ed 103 è diverso dal resto della storia?

    Forse prima di andare in stampa hanno cambiato idea sui dialoghi?

    RispondiElimina

Posta un commento

Commenta

TOP 5: I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA