I MITICI FUMETTI: ZORA in...LA CANNIBALE - L'AMANTE DI SATANA


E con questo doppio episodio speciale di  ZORA (SERIE ORO) concludiamo la trilogia horror di questi festeggiamenti "halloweeniani" partita lunedì con la vampira SUKIA e proseguita martedì con le fantascientifiche, bizzarre e macabre atmosfere di STORIE BLU. Oggi che è la festa delle streghe, tradizione importata dagli USA, ma ormai di casa anche da noi, non potevamo che ospitare lei, la regina dei vampiri per eccellenza, anche lei a suo modo un po' strega e amante del demonio, ZORA!  
Lo facciamo con due episodi che coronano a pieno l'atmosfera satanica e da brividi di questa festa di fine Ottobre LA CANNIBALE e L'AMANTE DI SATANA, dove zombie, riti satanici con vergini e ovviamente succhiasangue assatanati fanno da cornice a due avventure della nostra bionda eroina del male che si intersecano l'una con l'altra regalandoci alcuni trai momenti erotici più eccitanti letti in questa mitica serie.
 Le scene piccanti infatti sono diverse arricchite stavolta nella ristampa della SERIE ORO pubblicata nel 1982 sempre dalla EDIFUMETTO che aggiungeva alle tavole più "castigate" della versione originale anni '70 nuovi inserti hard veramente ben disegnati dallo stesso BIRAGO BALZANO  e  molto bollenti! 
La trama fa parte del quinto e sesto episodio della prima stagione di Zora, quando da poco divenuta vampira per colpa di Dracula, cerca di fuggire e rifarsi una vita con il bello e aitante Mark Finney...
Ma qualcosa, anzi qualcuno mette loro i bastoni tra le ruote e i due amanti si trovano divisi dal destino in mezzo a nuovi pericoli e insidie come una sorta di mostro di Frankestein al femminile che si rivelerà una cannibale affamata e poi una setta di satanisti...
Nella setta Zora conoscerà l' affascinante duca Horace Franciscus che diventerà il suo nuovo amante e poi la misteriosa Eleonor, una strega sacerdotessa di Satana....Ma le avventure e i pericoli mortali non sono certo conclusi, perché la strega e la vampira finiranno prigioniere dei rudi briganti capitanati dal violento e superdotato Orso, cacciatore affamato di verginelle...Insomma tanta carne al fuoco, tanti momenti da brivido e scene erotiche morbose ed esaltanti a cominciare da quella in vasca con il bel Mark e una mogliettina vogliosa e traditrice, per poi passare a Zora tra le possenti braccia del vigoroso duca Franciscus, concludendo con l'innocente e ancor vergine sposina rapita dai briganti e sottomessa dal rude e dotato Orso....Mancava solo una scena lesbo tra la strega e la vampira e avremo fatto bingo. 
Prima di lasciarvi a questa piccante e paurosa lettura, volevo ringraziare un carissimo nostro lettore DIEGO CANNEORI che gentilmente mi ha fatto dono delle sue scansioni dell'intera SERIE ORO di ZORA che a poco a poco pubblicherò nei prossimi mesi e che come avrete capito conteneva due ristampe in formato gigante e con contenuti hard dei primi 8 episodi delle avventure della bionda vampira. 
Da ricordare poi che le copertine di queste 8 ristampe ampliate erano ad opera del grande maestro EMANUELE TAGLIETTI.
Grazie ancora DIEGO  mentre  a tutti voi streghette e stregoni, diavoli e diavolette, lettori e lettrici del blog auguro un buon fine Ottobre e buon primo Novembre!!!

























































































































































































































































Commenti

  1. Grandioso! Due super storie di Zora!!!
    Era un pò che non leggevo due bei episodi come questi...

    Grazie mille Daice e Tippy per quello che fate. E non vi curate degli idioti censori, invidiosi che sono al mondo solo per rompere le palle..! Continuate cosi!
    Un abbraccio a Daice e un bacio a Tippy... he he!

    RispondiElimina
  2. sergio l. duma31 ottobre 2018 18:19

    Quando si tratta di Zora non riesco mai a essere distaccato e obiettivo perché adoro il personaggio e la sua serie è quella che più preferisco in assoluto tra quelle del filone sexy. I disegni di Birago Balzano sono magnifici, abbelliti da splendidi chiaroscuri, degni di una pellicola di Mario Bava e Riccardo Freda, e Zora ha una sensualità stratosferica. Le storie sono davvero di ottimo livello, 'gotiche' al punto giusto. Ci sono cliché (lo scienziato pazzo stile dottor Frankenstein, la morta affamata di carne umana, i satanisti e i briganti perfetti per un romanzo di Ann Radcliffe) ma non stonano affatto e risultano più che appropriati per le trame. Davvero un bel regalo per Halloween! E sono felice di sapere che ci saranno altre storie della vampira 'più amata dagli italiani'! Grazie mille, Tippy e Daice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sergio...ma per questa e altre storie della Serie Oro devi ringraziare anche Diego Canneori che ce le ha gentilmente offerte ;))))

      Elimina

Posta un commento

Commenta

TOP 5: I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA