I MITICI FUMETTI: SCANDALI in... LE SCANDALOSE FIABE DI HOLLYWOOD


Torna dopo diversi mesi, la mitica serie Scandali
Anche se come avrete modo di intuire già dalla copertina, si tratta di una ristampa suddivisa in due fumetti uscita nel 2002 con la collana I VIETATISSIMI. 
Il primo, LE SCANDALOSE FIABE DI HOLLYWOOD è la riedizione di un storia della serie Scandali Nr.5, disegnata splendidamente dal bravissimo "dylandoghiano" Luigi Piccatto. 
Mentre il secondo fumetto nulla ha a che fare con il tema della collana: infatti si tratta di un breve episodio di un personaggio inventato dalla matita di Luciano Bernasconi e che già in passato abbiamo avuto modo di raccontarne le gesta sessuali: Jules Ghepier.
Fanno da contorno (o intervallo) tra un fumetto e l'altro, alcune simpatiche barzellette prese dalla mitica serie Risatissime, oltre che un racconto di tre pagine dal titolo VENDETTA DI FUOCO.

LE SCANDALOSE FIABE DI HOLLYWOOD. I due giornalisti del "Washington Post", Philips Kenton e Ted Malone si recano in California per cercare d'intervistare Edna Hopper, una ex-P.R. oggi in pensione...
Ma chi è in realtà Edna? Una allegra e arzilla signora di ottant'anni che ha passato la sua vita intera lavorativa, prestando servizio come segretaria per i più importanti studio's di Hollywood! 
E si può dire che in tutti quegli anni ne ha viste e sentite di tutti i colori : a partire dalla chiacchierata omosessualità di Clark Gable; dagli "strani vizi" di James Dean ; dall'ossessione voyeuristica di Alfred Hitchcock per la splendida Grace Kelly ; dalla pericolosa attrazione che aveva Errol Flynn per le ragazzine belle e giovani (e a volte forse, troppo giovani...); dalla presunta ninfomania delle famose dive Clara Bow e Mae West... Insomma, la dolce e innocente, all'apparenza, Edna Hopper si rivela ai due increduli giornalisti, come una vera miniera di segreti e scandali che hanno coinvolto le più importanti celebrità di Hollywood. 

JULES GHEPIER - POMPATOR. Il vizioso multimiliardario francese Jules Ghepier, viene a sapere che in città è giunto un rivale di origini spagnole, che pare riesca a soddisfare sessualmente le donne più troie e ninfomani, ininterrottamente. E infatti tutte lo chiamano Pompator! Incuriosito e perplesso, Ghepier decide di andare a verificare di persona e così incontra il famoso Pompator, che con l'arroganza che lo contraddistingue si fà beffe di Ghepier davanti a tutte le sue amanti. 
Mai fare un simile affronto a Jules Ghepier: " Allora, caro Pompator ti sfido ad una gara di resistenza sessuale! Il primo che viene: ha perso...!" 

Buona lettura amici

Il vostro Daice.    



































































































































Commenti

  1. sergio luigi duma10 marzo 2018 12:11

    La storia è molto interessante e ispirata a fatti reali. La protagonista si riferisce a Edda Hopper che, insieme a Luella Parsons, fu una giornalista molto temuta. Entrambe, infatti, avevano una rubrica di pettegolezzi sul mondo di Hollywood e tendevano spesso a fare scottanti rivelazioni, prevalentemente sessuali, sulle celebrità dell'epoca. Quello che nella storia emerge su James Dean e il suo masochismo, su Erroll Flyinn e la sua tendenza a divertirsi con minorenni, sulla ninfomania di Clara Bow, ecc., è tutto confermato. Lo si può leggere anche nel celebre 'Hollywood Babylon' di Kenneth Anger. Quanto alla misteriosa amante della narratrice, non è da escludere che gli autori vogliano alludere a Marilyn Monroe. Si vociferò, in effetti, di una sua relazione con la Hopper e, se è per questo, anche con Joan Crawford. I disegni non sono male e non è male nemmeno la seconda storia, anche se forse è un po' più convenzionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima analisi cara Sergio! I tuoi commenti su questo blog, sono sempre azzeccati e ricchi di contenuti.
      E' un piacere averti tra noi.

      Elimina
  2. Merci beaucoup Daice !

    Ce serait le Julius Ghepier 20, selon le numéro de bas de page.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho idea che numero sia di Ghepier: è una ristampa...
      Grazie comunque di avermi aiutato nel "sistemare" la cover :))

      Elimina
  3. Grazie mitico Daice! Due fumetti molto belli e ben disegnati!
    Scandali è una delle serie che apprezzo di più ...

    RispondiElimina

Posta un commento

Commenta

TOP 5: I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA