I MITICI FUMETTI: 44 MAGNUM in....I SEGUACI DI SHARNA




IN QUESTO EPISODIO: A Miami Beach, il baffuto investigatore privato 44 Magnum deve interrompere il suo godereccio relax sul mare per tornare al suo dovere. La giovane e avvenente figlia di un suo cliente ricco sfondato è scomparsa e il padre pensa sia finita nelle mani di una comune o di una setta. L'investigatore insieme alla gelosissima fidanzata Luna e al suo implacabile assistente Potorico appreso  della comune  di Sharna dove vive adesso la ragazza decidono quindi di infiltrarsi, scoprendo quindi la pratica del sesso libero e amore di gruppo, ma anche ben altre pericolose attività...

PS: Ringrazio DONATO CAZZESE per questa scansione che ci riporta sul blog dopo un po' di tempo un episodio della sexy serie poliziesca 44 MAGNUM. L'episodio ha una discreta sceneggiatura, avvincente e con un buon colpo di scena finale che funziona sotto il profilo del fumetto noir-azione. Potrebbe avere anche un altissimo potenziale erotico se non fosse che tutte le scene o occasioni sexy sono troppo sbrigative, appena accennate e ben poco sviluppate. Sembrano fugaci vignette di passaggio e questo è un po' limitante e frustrante per un fumetto erotico. Sembra quasi che l'autore delle tavole faccia proprio fatica a disegnare le scene hard e quindi le limita a massimo due vignette per situazione. Stessa cosa che accade in un'altra serie simile a questa, FOX, dove l'azione, intreccio thiller è predominante e l'erotismo solo un fugace contono. Entrambe le testate infatti ebbero breve durata perchè evidentemente poi il pubblico si stufò, una volta passata la curiosità di acquistare un fumetto porno con protagonista una star del cinema e tv (in questo caso Tom Selleck, nell'altro Stallone) e poi restare continuamente a bocca asciutta per colpa di questo parsimioso erotismo al conta gocce . Serie che avevano comunque discrete sceneggiature, buoni personaggi e molto potenziale, ma forse non così ottimali come QUEI DUE DELLA LUCE ROSSA, altra serie sexy action molto concentrata sulla trama e meno sul sesso, ma che comunque risultava molto più generosa e piccante nella sua parte erotica. 

























































Commenti

  1. Il disegnatore di 44 era lo stesso di Fox: infatti era molto bravo nelle caricature dei personaggi famosi! Anche se a volte peccava molto nella frettolosità delle scene hard..
    Curiosamente: è lo stesso autore del famoso "Scandali-Oscenamente Gay", con Stallone, Nielsen e Madonna. Ove qui, però le scene di sesso abbondano che è un piacere!
    Credo che più che altro fossero scelte degli editori, a seconda della collana, dare certe direttive ai disegnatori : più hard, meno hard !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Rob, da "bravo esperto conoscitore" dei fumetti hai fatto una giusta considerazione!
      Il disegnatore dovrebbe essere Luca Vannini, che oggi è uno dei migliori disegnatori della Bonelli. Sempre molto bravo nelle caricature delle celebrity; vedi il famoso albo "Julia", dove la protagonista ha le fattezze di Audrey Hepburn!
      Comunque, questo numero di 44 Magnun, al di là delle considerazioni di giuste di Rob e Tippy, è davvero poco hard rispetto al solito. Sembra quasi che il Vannini non avesse davvero molta voglia di cimentarsi molto nei sexy comics...

      Elimina
    2. Sai Daice che a me il disegnatore sembra invece essere Bonazzi?
      Pippo

      Elimina
    3. Caro Pippo, ho dei dubbi che sia Bonazzi...!
      Anche Comic Vine mi indica Vannini come autore di questa collana...

      Elimina

Posta un commento

Commenta

TOP 5: I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA