I MITICI FUMETTI: MALIZIA in...SEDUZIONE PER UNA VERGINE


IN QUESTO EPISODIO: Quella che sembra all'inizio la solita storiella della giovane studentessa verginella sedotta e abbandonata dal bel professore porcellone, si rivela a poco a poco molto più contorta e torbida, addirittura incestuosa...ma con un colpo di scena finale...

PS: Ringrazio il carissimo SIMONE IL LINGUISTA per questo suo scan offerto in prima visione web al blog....episodio breve della piccantissima serie MALIZIA, forse non eccezionale nei disegni, ma divertente e intrigante nella sceneggiatura...BUONA LETTURA!












































Commenti

  1. Non ho idea di chi sia il disegnatore di questa storia, però i suoi lavori sono sempre stati numerosi e in questo blog segnalo una storia ove si vede la mano di questo autore : Telenovela Vietata , La Villa della Morte. Non è malaccio come disegnatore: però nelle scene di sesso le vignette vengono "colorate" con un fastidiosissimo "effetto carboncino" che nell'intento dell'autore dovrebbe dare profondità ai corpi dei personaggi.. Mentre invece rendono le scene troppo "pasticciate" e chi legge ha un senso di confusione...! é un effetto tipo 3D che negli ultimi anni dei fumetti erotici, le case editrici avevano tentato di proporre sull'onda dei successi dei fumetti Hentai giapponesi. Con risultati pessimi direi ... Rob

    RispondiElimina
  2. Salve a tutti. Rob in effetti, dà molto fastidio! Non si riescono a distinguere bene i corpi e poi questo effetto movimento, così eccessivo e utilizzato in abbondanza..! Il disegnatore non è male, rovina tutto con questi eccessi particolari. Frank

    RispondiElimina
  3. ben fatto che bella storia !! il finale inaspettato...ben disegnato ben raccontato ammappela che dettagli!!! grazie siete fantastici nel vostro lavoro di divulgazione!!! baci baci baci

    RispondiElimina
  4. Bella storia, con colpo di scena finale (per fortuna!)
    Che numero di Malizia è? Lo chiedo perché noi scannerizzatori seriali dobbiamo tenere aggiornato il nostro database, per non correre il rischio di acquistare fumetti già scansionati.
    Sono d'accordo che le "sfumature" mal si addicevano a questo tipo di fumetto, e non aiutano certo lo scanner...
    Il disegnatore mi sembra a tratti Montanari, se è lui senz'altro coadiuvato da qualche allievo, mentre il finale è, senza ombra di dubbio, affidato ad altra persona, il cambio di mano è piuttosto evidente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia Pontellino, il disegnatore delle ultime tavole doveva essere un dilettante oppure il figlio minorenne dell'editore!!Ma che schifezza! Rob

      Elimina
  5. quanto tempo... questa avventura la lessi durante la leva, e mi ricordo che era una specie di fumetto secondario di un'altra collana, e che mancavano le vignette con la storia della ragazza , e non c'era quell'effetto carboncino...

    RispondiElimina
  6. quanto tempo... questa avventura la lessi durante la leva, e mi ricordo che era una specie di fumetto secondario di un'altra collana, e che mancavano le vignette con la storia della ragazza , e non c'era quell'effetto carboncino...

    RispondiElimina
  7. Probabilmente questa versione è una ristampa, integrata con nuove tavole (e con il maledetto effetto carboncino).
    In effetti sulla cover non c'è la dicitura "inedito", che ad un certo punto cominciò ad apparire sulle collane della Ediperiodici.

    RispondiElimina
  8. Bei tempi quelli in cui uscivano questi fumetti. Ora sono tornati tutti perbenisti e benpensanti.

    RispondiElimina

Posta un commento

Commenta

TOP 5: I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA