I MITICI FUMETTI: BIANCANEVE IN... I SETTE NANI VIZIOSI (Episodio 1)


La protagonista del fumetto che vi presentiamo oggi non ha certo bisogno di presentazioni, l'avete riconosciuta subito. Ebbene, torna BIANCANEVE, fumetto cult  degli anni '70 che inaugurò il fortunato filone delle fiabe erotiche, raggiungendo un enorme successo di vendite nelle edicole senza precedenti. Creata da Renzo Barbieri che ne affidò poi le sceneggiature a Rubino Ventura e disegnata da Leone Frollo, l'avvenente e sexy figlia di Re Kurt mancava da un po' sulle pagine di questo blog, vi ritorna nell'ambito di un progetto digitale curato dal sottoscritto che prevede la raccolta completa di tutti gli episodi disegnati dal maestro veneziano. L'albo che leggerete: "I Sette Nani Viziosi" è il n.1 della serie di Biancaneve, l'edizione però non è quella originale pubblicata dalla Edifumetto nel novembre del 1972; trattasi bensì di una ristampa denominata "Super Biancaneve" che fa la sua comparsa nelle edicole nel giugno del 1983, ma poco importa, perché le 120 tavole che compongono questo primo episodio sono esattamente le stesse dell'edizione originale, senza nessuna aggiunta di tavole integrative o ritocchi vari per rendere più hard le scene di sesso. Tutto è esattamente come all'epoca: stesso sapore, stessa magia e stessi meravigliosi disegni, roba da lustrarsi gli occhi. Nelle intenzioni di Barbieri, questa ristampa avrebbe dovuto ricoprire l'intero ciclo dei 26 episodi disegnati da Frollo, ma arrivati al n.6, la collana chiuse i battenti per gli scarsi risultati di vendita nelle edicole, segno che i tempi erano davvero cambiati. In appendice, vera novità di questa ristampa, trovate la prima puntata di CAPPUCCETTO ROSSO di cui ignoro chi siano gli autori, anzi...se qualcuno ne sa qualcosa, si facesse avanti. Purtroppo anche la storia relativa a questo personaggio si interromperà bruscamente con la sesta puntata, peccato davvero. Ma bando alle ciance: siete pronti a fare insieme a noi questo tuffo nel passato? Io vado avanti per primo, c'è una prosperosa fanciulla dai capelli neri come l'ebano e dalle candide labbra che mi aspetta. Voi... fate pure con comodo. 
ALLA PROSSIMA

ISI













































































Commenti

  1. A primo colpo d'occhio i disegni di Cappuccetto Rosso mi sembrano proprio di Leone Cimpellin!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò di più: ne sono certo al 99,9%.
      Se noti, i numeri delle tavole di Cappuccetto Rosso sono "2-**" per cui anche Cappuccetto Rosso è una ristampa, in questo caso del #2 di una collana.
      Da una ricerca risulta che nella fattispecie il #2 dell'anno I (1973) di Fiabe Proibite si intitola proprio Cappuccetto Rosso e i disegni sono attribuiti a Leone Cimpellin!
      Aò, sò mejo de Cracco :-DDD

      Elimina
    2. Sì, sei stato bravissimo, la prossima volta che avrò qualche dubbio ti chiederò la consulenza. prima di scrivere il post. Non ero sicuro che fosse Leone Cimpellin, sebbene avevo notato anch'io dei segni tipici del suo Johnny Logan. Il tuo 99,9% è di sicuro un 100% pieno, per riempire il resto dell'albo di questa ristampa, Barbieri avrà sicuramente attinto dal n.2 di Fiabe Proibite che citi, spezzettando la storia di Cappuccetto Rosso in puntate. Mille grazie per la dritta, sei un grande!

      Elimina
    3. A proposito, Ponty... piaciute le scan?

      Elimina
  2. Bellissimo, non avevo mai letto il primo episodio di Biancaneve, e la qualità dello scan è superlativa. Complimenti.

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia... leggere questa storia mi riporta al tempo della mia fanciullezza. Quanti ricordi! Al pari di Zora e Lucifera, Biancaneve fu uno dei miei primi amori fumettistici nell'ambito dei sexy albi... i disegni di Frollo sono davvero una gioia per gli occhi e sono impreziositi da una leggerezza, una plasticità e un'eleganza ineguagliabili. Danno anche un tocco di candore alla storia che in fondo era veramente innocente, nel senso positivo della definizione. L'appendice con Cappuccetto Rosso è interessante, anche se i disegni di Cimpellin, pur validi, non sono minimamente paragonabili a quelli di Frollo. Grazie per questo ottimo scan!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Sergio e al contributo dei tuoi commenti che tutti noi apprezziamo tantissimo. Farò il possibile per pubblicare tutti i 26 episodi disegnati da Frollo, naturalmente in HD. Stay tuned!

      Elimina
  4. Non c'è nulla che potrei aggiungere a ciò che avete già sapientemente scritto. Ottima storia, ottimo scan! Grazie tantissime ragazzi.

    RispondiElimina
  5. Caro Isi avevo letto da ragazzo qualche fumetto di Biancaneve, ma mai il numero 1. Bel lavoro e ben fatto

    RispondiElimina

Posta un commento

Commenta

TOP 5: I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA