I MITICI FUMETTI: LANDO in....RASPATUTTO


IN QUESTO NUMERO:  Il bar Mario, frequentato abitualmente dal Lando e dai suoi amici perdigiorno, viene selezionato da Mike Bongiorno per giocare in diretta tv nel popolare quiz Rischiatutto...per tutti, ma sopratutto per il povero presentatore inizia una lunga serie di comici guai. Puntata sconclusionatamente divertente del sempre arrapato Lando, parodia della allora famosa trasmissione televisiva, con la partecipazione "involontariamente straordinaria" del mitico Mike...sesso molto soft (data l'epoca) ma numero cult del genere sexy comico demenziale anni '70...

PS; Ringrazio il gentilissimo Antonio Marzano per avermi inviato questa scansione!!










































































Commenti

  1. Tutti coloro che all'epoca hanno acquistato questo fumetto pensando di vedere all'opera un Mike Bongiorno hard...saranno rimasti molto delusi! ahahahah La cosa più hard del fumetto erano le pecore, perchè erano messe alla pecorina! :-) Comunque vero, incasinato, fatto di corsa...ma divertente. Ciao bella bionda.
    Gary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mamma, con tutto il rispetto per un mito e sopratutto per un defunto, sarei curiosa di sapere chi mai avrebbe desiderato vedere Bongiorno in pose o scene erotiche...secondo me molti lettori speravano di vedere le sue vallette fare molto più sex con il Lando...purtroppo è uno dei primissimi numeri degli anni 70 quindi tutto molto accennato e sbrigativo come erotismo...Lando si rifarà alla grande entrando negli anni '80 dove i curiosi e le curiose riuscirono finalmente a vedere le tanto osannate dimensioni del suo membro e sopratutto la famosa "terza palla" sempre descritta a parole, ma mai disegnata se non nelle ultime stagioni della serie ; - ) Ciao ciao amico caro!

      Elimina
  2. simpatico..ma niente eros proprio!

    RispondiElimina
  3. mah non lo ho trovato neppure simpatico....all'epoca non mi piaceva
    antonius

    RispondiElimina

Posta un commento

Commenta

TOP 5: I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA