ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

venerdì 23 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: DE SADE in....AI PIEDI DEL PATIBOLO


IN QUESTO EPISODIO: Il lussurioso e affiscinante marchese De Sade per salvare la Regina Maria Antonietta dalla ghigliottina si allea all'impotente pazzo e incestuoso Cavaliere D'Esparbes, padre della sua giovane amante Justine. Il Cavaliere per sopperire alla mancanza del suo membro sessuale ne usa uno finto di cuoio e oltre a intrattenersi sessualmente in peccaminosi triangoli con sua figlia e il marrchese ambisce a superare in potenza sessuale proprio De Sade...

PS: Continuano le piccanti avventure del Marchese De Sade che stavolta arriverà persino a stravolgere la storia della rivoluzione francese con un abile stratagemma...Trama come al solito molto intrigante e ricca di colpi di scena, tra il sexy e l'avventuroso. Qui appare il personaggio di Justine, che nella reale vita del Marchese fu uno dei suoi personaggi letterari più riusciti, reso celebre dal suo romanzo erotico "Justine o le dissaventure della virtù", personaggio ispirato a sua volta a una delle giovani cameriere di De Sade succube della libidine e sadismo dell'uomo, ma talmente innamorata di lui da rinunciare a tornare a vivere nella casa di suo padre. Il Marchese romanzando totalmente la vita della ragazza la rese protagonista di una trilogia di romanzi. La Justine del fumetto è comunque più scaltra e intrigante di quella originale, se bene entrambe siano follemente innamorate del marchese...



























































5 commenti:

  1. Romanzatissima è anche la figura di Sade, tutt'altro che "realista" (collaborò con il regime rivoluzionario) e per nulla ostile alle "volgarità", come se fosse stato un dandy qualsiasi e dovrebbe sapere chiunque abbia letto i suoi romanzi (ma lo stesso Barbieri immaginava raffinate perversioni che spesso erano fantasie da macellaio).

    Ciò detto, la storia in sé è piacevolissima, e c'è solo da augurarsi che sia presto pubblicato il seguito...

    RispondiElimina
  2. era l'unico personaggio maschile che mi affascinava da ragazzina......

    RispondiElimina
  3. sergio l. duma23 giugno 2017 18:46

    Come giustamente scrive Nite Cosplayin', si tratta di un De Sade poco realistico. Tuttavia, la storia non è male e la serie nel suo complesso era gradevole. Peccato per i disegni un po' legnosi.

    RispondiElimina
  4. Che non fosse la reale biografia di De Sade mi sembrava scontato...tutto in questa serie è stravolto e romanzato con diverse incongruenze anche storiche. La serie si ispira solo al mito del personaggio rendendolo più "figo" , bello, avventuroso, forte e scaltro di quello che era e riciclando altri personaggi storici dell'epoca o tratti da alcuni suoi romanzi, ma completamente riadattati a intrighi e situazioni inventate di sana pianta, come avevo già scritto nella presentazione al primo episodio pubblicato dal blog di questa serie. Negli ultimi episodi addirittura si sconfina nell'horror e fantasy, se non sbaglio c'è anche una sorta di viaggio nel "futuro" del marchese...A me i disegni non dispiacciono, sono adatti all'aspetto in costume-storico :)) La serie è avvincente e anche se datata e comunque molto più piccante e sensuale di tante altre serie dell'epoca pre anni '80 per me più insipide. Sono contenta che piaccia comunque, perché sono in arrivo per i prossimi mesi altre avventure :)))

    RispondiElimina
  5. Giudicando senza tenere conto delle verità storiche (in fondo è un fumetto!) si deve dire che la trama è avvincente e i disegni sono accettabili. Le scene di sesso sono però poco eccitanti, e questo è un difetto abbastanza importante per un fumetto del genere. Ma nel complesso a me è piaciuto.

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...