ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

martedì 17 febbraio 2015

SHORT COMIX: LE AVVENTURE DI JULIUS GHEPIER IN...EMOZIONI




















3 commenti:

  1. Il finale è politicamente scorrettissimo visto con gli occhi di adesso. Ma da culattone (io posso dirlo, gli altri ovviamente no) nella sua ingenuità lo trovo terribilmente arrapante, da orgasmo...
    Vado a lavarmi le mani :-)
    GARY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gary (come l'assistente gay di Sukia??)...In effetti quei fumetti sopratutto negli anni 80 erano ben poco corretti, ma in fatto di scorrettezze al limite dell'omofobia c'è ne sono di ben peggiori in altri fumetti Squalo già pubblicati ahahha...Se ti va di aggiungermi come amica su facebook mi farebbe piacere conoscerti meglio: https://www.facebook.com/tippy.hostess.5 Ciao e continua a seguire il blog, Tippy ;)

      Elimina
  2. Ahahahah mi hai scoperto!!!
    Ebbene sì, sono io, un po' invecchiato, senza più i miei bei riccioli biondi, ma sempre con la stessa voglia di c..ehm, di divertirmi. :-)
    Ecco, altro che omofobo, quello era un fumetto che un gay pride in confronto può andare a nascondersi. A parte i primi numeri in cui lo disegnavano come una checca stupida, pian piano la personalità di gary prende il sopravvento e diventa il protagonista assoluto del fumetto. Sereno, sfrontato, vive la sua sessualità con gioia, senza nessuna angoscia o vergogna. Un grande.
    GARY

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...