ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

venerdì 13 ottobre 2017

I MITICI FUMETTI:SEGRETI DI DONNE in... FIGLIO UNICO DI MADRI LESBICHE - IL DEBUTTO



Parliamo oggi di una serie inedita sul web:
SEGRETI DI DONNE - CONFESSIONI EROTICHE D'AUTRICE .

Questa serie fu pubblicata la prima volta nel 1989 per un totale di 9 numeri, più alcuni special. 
Solitamente ogni albo era suddiviso in due storie che narravano le vicende di cronache rosa (e talvolta nera) in cui le protagoniste erano sempre donne dalla vita semplice, con un lavoro normale come : cameriere, commesse, casalinghe, dottoresse, avvocate. Donne di varia umanità, età, che vivevano nelle tranquille province italiane e che avevano da raccontare storie di vita ambientate un epoca post-boom-industriale, che si affacciava con timore e ma anche con speranza verso il nuovo secolo. Spesso si affrontavano con coraggio, interesse e rispetto (un pò strano per i fumetti sexy di fine anni 80...) tematiche anche scomode ma ancora oggi fortemente attuali e fonte di discussione quotidiana come: coppie di fatto dello stesso sesso, figli, libertà sessuale, femminismo e maschilismo, senso della famiglia tradizionale...  

Le copertine erano firmate da Sergio Tuis e Averardo Ciriello. Mentre le tavole spesso avevano l'onore di essere disegnate da mostri sacri del fumetto italiano, come Giovanni Romanini, Frank Verola, Luigi Fillipucci .

FIGLIO UNICO DI MADRI LESBICHE.  Disegnato magnificamente da Romanini, questa prima storia narra le vicende di Pina, una semplice e bella ragazza come tante che ha un unico grande desiderio nella vita : avere un figlio. C'è un problema però: Pina è lesbica e vive con la sua compagna Mariuccia. 
Ma è anche una ragazza decisa e testarda e se ne frega dei pregiudizi della gente: è così decide ad ogni costo di farsi ingravidare, scopando con tutti gli uomini che conosce... Ma per un motivo o per l'altro, Pina non riesce mai nel suo intento ...

IL DEBUTTO. L'autore di questa seconda storia è il "papà fumettoso" del mitico boss di New York Baby Lupano, ovvero il bravissimo Frank Verola. 
Giovanna e Margherita sono amiche da sempre ed entrambe condividono le stesse ragioni di vita : libertà , femminismo, carriera.
Entrambe hanno deciso di vivere senza mariti ed entrambe hanno delle figlie che hanno cresciuto con amore, cercando di inculcare a loro i valori che hanno sbandierato con orgoglio e passione per una vita intera.
Però, per uno strano scherzo del destino le loro "amate creature" hanno deciso di vivere il resto dei loro giorni in maniera differente, infischiandosene totalmente degli insegnamenti delle madri .... 
E in questo caso possiamo proprio dire : che non sempre tale madre  è... tale figlia !

Buona Lettura Amici

Il Vostro Daice   


  


































































































17 commenti:

  1. Daice hai fatto una presentazione molto ...loquace! Ha ha! Cos'è; sei di nuovo in partenza ???
    Un albo interessante e con disegni magnifici. Tematiche forti e davvero inusuali per un fumetto dell'epoca...
    Il primo fumetto di Romanini è un qualcosa di superlativo; per le scene bellissime di sesso e per la storia davvero intrigante e con un finale inaspettatamente a lieto fine ...
    La seconda molto meno bella ma che si legge tutto d'un fiato. Verola lo preferisco quando disegna Lupano: lo trovo più intrigante e sexy!
    Complimenti comunque a Daice e Tippy che riuscite sempre a scovare albi inediti suòl web e del tutto dimenticati (come questa serie) che nemmeno io conoscevo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rob, non sono bravo quanto la mia socia nel scrivere le presentazioni...
      In questo caso, andavo pure di fretta...

      Elimina
  2. Thématique très actuelle (en Fr du moins - on sera toujours les derniers pour les progrès sociaux... ☻) !

    Merci beaucoup DAICE !

    RispondiElimina
  3. Quelqu'un sait qui était l'auteur des scénarios ?
    (une femme ?)

    C'est excellent, merci encore Daice pour cette découverte !

    PS Une Q de plus pour l'exactitude : ' Franco Verola ' ou ' Frank Verola ' ou ' Franck Verola ' ???

    Merci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frank Verola o Franck Verola... A volte si firmava pure FV... Mah! Vallo a capire ...?
      Per lo script di questi due fumetti, Term non ti sò dire chi siano gli autori... Una cosà però sò di certo : che non è Carmelo Gozzo !!! ;))))

      Elimina
    2. MDR !

      Encore merci à Daice et à TOUS les scanneurs, mécènes, présentateurs...

      Elimina
  4. Due storie ben disegnate e ben sceneggiate! La tematica coppia gay era affrontata con coraggio e rispetto (secondo me)...
    Sarei curioso di sapere se tra i lettori gay, il primo fumetto l'abbiano trovato interessante o no ?

    RispondiElimina
  5. Et pourquoi y aurait-il un point de vue spécifiquement homosexuel - oh PARDON, ☻ gay ☻ - spécifique ?

    Il m'intéresse 'seulement' de savoir ce qu'en ont pensé les gens. Les humains.

    RispondiElimina
  6. mi ricordo di questa storia delle due madri.... mi emozionò tanto.... grazie di averlo ripubblicato.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fà piacere che ti sia piaciuto, Lesbia,
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Tippy conosce un po' la mia storia.....
      all'epoca ero fidanzata con la mia insegnante di francese....cominciavo a pensare che potesse essere la donna della mia vita..... e a tutti quei film che le donne si facevano e si fanno, siano etero o omosessuali....
      non andò così.....l'ho ritrovata 30 anni dopo, e ho capito 30 anni dopo che era la donna della mia vita per davvero....
      adesso è troppo tardi, ma con il senno di poi le avrei dato un figlio volentieri, come ogni altra cosa.....
      per questo, rivedere questo fumeto mi ha commossa anche più di allora.....
      mi si inumidiscono gli occhi, non ci posso fare nulla, accidenti a me....

      Elimina
    3. Molto bella e toccante la cosa che hai scritto ...

      Elimina
    4. Un bacione Lesbia ....SMUACK!!!

      Elimina
    5. Un bacione anche da parte mia Lesbia e grazie di aver condiviso questo tuo bel pensiero/esperienza con noi :)))

      Elimina
    6. grazie...ricambio a tutti voi.... a Tippy un po' di più :-)))))))))))

      Elimina
  7. Bravi Daice e Tippy! Storie originali e per niente banali!
    Amo il di più il genere horror, fantasy: ma questi due fumetti sono davvero belli e disegnati divinamente!
    Le due ragazze disegnate da Romanini sono troppo tenere!
    Grandi!
    Frank

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...