ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

domenica 12 giugno 2016

I MITICI FUMETTI: MOANA SEXY PHONE in...BURROSA ALLA PANNA - LA BIONDA DEVE MORIRE



Grazie al blog VintageComix di Charles ho scoperto questa serie della quale oggi vi offro due episodi, dedicata alla mitica figura della pornostar italiana anni '80 Moana Pozzi. Una vera leggenda del porno, morta purtroppo ancora giovane, alla quale (credo di comune accordo con la star stessa) la casa editrice EPP di Roma nel 1988 dedicò una breve, ma apprezzata serie di tascabili erotici intitolata MOANA SEXY PHONE che contò 15 numeri disegnati di volta in volta da bravissimi maestri del fumetto. Tra le  grandi firme di rilievo spiccano quelle di GIOVANNI ROMANINI, STELIO FENZO, MARIO JANNI, LUCA VANNINI, GILBERTO FIORANI e LUIGI POTTERO (autori quest'ultimi dei due episodi che leggerete di seguito). La serie tra realtà e fantasia, immagina la vita della popolare Moana aggiungendoci di episodio in episodio, oltre all'argomento hard (che abbonda in tutte le sue varianti), anche un pizzico di thriller, avventura, commedia, giallo, noir a seconda della fantasia degli autori. La protagonista è una dispensatrice di piaceri e consigli erotici via telefono...una sorta di operatrice delle "linee hard"che tanto andavano di moda sul finire degli anni 80 e per gran parte degli anni 90 (prima dell'avvento di internet e delle varie web chat) e dove spesso venivano impiegate anche diverse star del cinema porno oltre che delle centraliniste sconosciute che fingevano di essere delle belle zozzone in calore. Questo era un po' il pretesto iniziale delle prime avventure di Moana che poi nel proseguo della serie va un po' a perdersi per tramutarsi in un qualcosa dove il thriller e l'intrigo fanno più da padroni insieme ovviamente all'aspetto erotico. Comunque il telefono "caldo" ogni tanto riappare. Nel secondo episodio  poi abbiamo come guest star anche un'altra allora famosa pornostar, Ramba, vista come una sorta di super-eroina mascherata e battagliera con la quale Moana avrà un piccante incontro lesbo. 
Se non erro la stessa Ramba come Moana ebbe anche lei una sua serie dedicata ancora più fortunata di questa, sempre prodotta dalla EPP negli stessi anni...Quindi l'episodio potrebbe quasi essere un cross over tra le due serie. I due episodi che vedrete sono presi da una ristampa della serie fatta nel 1991 dalla BLUE PRESS che ripropose alcuni dei migliori episodi della serie originale anni '80. Alla fine del fumetto troverete una cronologia dei numeri usciti (con i rispettivi autori-disegnatori) e alcune brevi informazioni sui due artisti di queste due puntate. In generale la serie se bene abbia momenti della trama un po' sconclusionati qua e la, si avvale comunque di bellissimi disegni e tutto sommato di un intrigante 
e divertente intreccio di sceneggiatura che i film porno della Pozzi si sognavano...
Lascio a voi lettori e lettrici i commenti su quale episodio vi è piaciuto di più e altre considerazioni e se in futuro Charles o altri dovessero scovare ulteriori episodi (magari proprio quelli firmati da Romanini o Fenzo) sicuramente tornerò a pubblicare le sexy avventure di Moana...
Per il momento vi auguro una piacevolissima Domenica....




















































11 commenti:

  1. Faccio notare che gli splendidi disegni di questo numero, che sono attribuiti allo pseudonimo Luigi Pottero, in realtà sono di... Luigi Piccatto! Eccezionali!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Pontellino!!! E' proprio quello che volevo sentire... Il grande Piccatto che di fumetti erotici ne ha disegnati tantissimi (anche quando passò sotto la corte di Bonelli ..)

      Elimina
    2. I disegni di Piccatto sono assolutamente arrapanti e bellissimi..
      Bravo Charles : io purtroppo conoscevo solo la versione tedesca di questa serie. Meno male che hai pescato quella italiana.
      Speriamo di leggerne altre di storie (quella con Romanini poi ...)

      Elimina
  2. Una cosa va detta.......i disegni accattivanti riescono ad ovviare alla pochezza delle storie.....

    RispondiElimina
  3. le scene lesbiche sono magnifiche delle vere assatanate !!! come nel film matrix si teletrasportano con i dati del telefono !!! grazie amori vi leggo sempre con passione grazie baci baci baci

    RispondiElimina
  4. @ Tippy
    Oltre a questo albo, ho scansionato anche Orgasmi Telefonici di M.Pesce della EPP. L'ho pubblicato un mesetto fa

    RispondiElimina
  5. a me i due episodi sono assai piaciuti.....certo non sono storie indimenticabili, ma neppure contrassegnate da pochezza....mi piace molto l'ambientazione milanese, anche se la via dei profumi stona...bei disegni, belle scene. splendido ed arrapante il meeting Moana/Ramba
    antonius

    RispondiElimina
  6. Quando si parla di Santa Moana, vedo sempre le cose o migliori o peggiori di quello che sono in realtà. Sarà per questo che sfuggo dall'episodio disegnato da Fenzo. Se scoprissi che le ha fatto il volto e le curve spigolose e le ha messo il pube più vicino all'ombelico che alla patata, mi sa che ci rimango male

    RispondiElimina
  7. Antonius, come ho già detto maschi e femmine hanno un immaginario diverso.... :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo solo che vedo più tipologie di immaginari erotici e non solo quello tra uomini e donne, che alla fin fine risulta banale e fuorviante, a mio avviso anche altri elementi quali ambiente, cultura in senso lato, inclinazioni, desideri...:-)))
      antonius

      Elimina
  8. ecco, appunto.....

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...