ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

martedì 7 giugno 2016

I MITICI FUMETTI: MONDO CORROTTO in....LA VILLA DELLE SIRENE - PREVIDENZA


Eccomi quà di ritorno dalla mia latitanza, sperando che la mia socia mi perdoni per averla abbandonata proprio nel momento di maggior bisogno.. Ma come le ho spiegato, il lavoro mi ha occupato molto nell'ultimo mese e mi occuperà ancor di più nei prossimi venti giorni obbligandomi forzatamente a trasferirmi in Sud America. 
Quindi per non "lasciare abbandonata" la nostra Tippy per così tanto tempo, vedrò di donare a questo splendido blog alcuni fumetti inediti...prima della mia partenza . 
Il primo che voglio regalare oggi è il N.23 della serie Mondo Corrotto, uscito nell'Ottobre 1986, dal titolo : La Villa delle Sirene, fumetto introdotto dalla splendida copertina del Maestro Emanuele Taglietti . 
E come molti di voi ricorderanno è già stato pubblicato lo scorso Febbraio una altro numero di questa serie, dal titolo : Un Uomo di Successo.
Come nel numero precedente , anche questo è suddiviso in due episodi . Nel primo, appunto La Villa Delle Sirene, si narra la curiosa storia di un losco personaggio di nome Toschi, il quale è venuto in possesso di un brevetto per un materiale eccezionale, molto più resistente del cemento ma con costi di produzione più contenuti : l'Alluento. 
Con questo materiale il Toschi vuole costruirci il tanto discusso, Ponte sullo stretto di Messina. Cercando di coinvolgere due possibili soci-finanziatori il nostro losco protagonista, li invita nella sua residenza in Corsica, ove il personale a servizio è di sole ragazze nude : da questo appunto, La Villa delle Sirene. Ma tra i due soci, c'è n'è uno che ha intenzione di fare i doppio gioco; Frescobaldi . E tra inventori omosessuali, segretarie infedeli di facili costumi, orge in piscina : il finale.... lascerà quasi tutti i protagonisti a bocca asciutta...
Nel secondo episodio , Previdenza, una giovane sposa di origini triestine , teme che il giovane marito avendo un'occupazione precaria, in caso di morte improvvisa, possa lasciarla senza il becco di un quattrino. Per questo motivo cerca di convincerlo a sottoscrivere una polizza sulla vita. Però non ha tenuto conto delle origini partenopee del giovane sposo, che essendo appunto scaramantico per natura, mai firmerebbe una polizza sulla vita ... Cosa escogiterà la moglie triestina per cercare di convincerlo ?
Non vi resta che leggere... 
Buon inizio settimana a tutti voi.
Il vostro Daice 




























































15 commenti:

  1. Ohhhhh..Finalmente un bellissimo fumetto di Daice !!!!
    Eccoti finalmente!!!! Ma che fine hai fatto? Non rispondi più neanche ai msg del tuo amico Rob ?
    Due belle storie, specialmente la prima : ben disegnata e con una morale che fà pensare .. Qualcuno di voi conosce l'autore del primo fumetto? Credo che fosse uno dei disegnatori di Diabolik.. Ma mi sfugge il nome!
    Daice adesso, prima della tua partenza , voglio vedere almeno un fumetto di Lepori pubblicato! La "povera" Tippy, ormai diventata manager in carriera merita, più aiuto da parte tua... Quindi vedi di darti una mossa e di smettere per una volta di contare i soldi che stai accumulando in modo fraudolento nei paradisi tropicali !
    Tuo Rob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rob scusa se non ti ho risposto in queste settimane, ma ero molto impegnato a ... contare i soldi che stò accumulando in modo fraudolento ..:))))

      Elimina
    2. Il disegnatore del primo episodio mi sembra essere Montanari, quello di Dylan Dog

      Elimina
    3. Pippo, non credo sia Montanari ... il tratto è diverso ..

      Elimina
  2. mi conforta sapere che Tippy è viva......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaha facendo le corna e toccandosi le tette...SI direi che sono fin troppo viva!! :))) indaffarata ma viva...Sto editando il tuo racconto Lesbia, spero di pubblicarlo entro domani :)) Baci

      Elimina
    2. te le toccherei io le tette, se fosse beneaugurante...e anche se non lo fosse!!! ahahahahah
      Baci a te :-)))))))

      Elimina
    3. si è beneaugurante e antijella...ognuno ha i suoi pendenti da toccare come amuleti, gli uomini più sotto noi donne più sopra... :))))

      Elimina
  3. Mi piacciono queste serie di Mondo Corrotto!
    Anche il numero precedente (quello con Madonna) era costruito bene e sempre con una morale finale. Nel numero con Madonna era che per il successo si può accettare qualsiasi compromesso, anche quello di passare per cornuti! Mentre in questo è che : non esiste nulla di semplice e facile a questo mondo e che l'avidità non sempre paga!
    Lesbia conforta anche me sapere che Tippy è viva! Adesso ha un nuovo lavoro e quindi la tiene impegnata molto!!!
    Daice anche lui lavora...!
    Boh! speriamo che non ci abbandonino e non abbandonino questo splendido blog.
    Frank

    RispondiElimina
  4. Grazie Daice!
    La tragedia è sapere che certi ponti in Italia possono essere costruiti davvero e, quando crollano, nessuno si sorprende più di tanto. :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .e quando crollano, non ci sono santi e prostitute che tengano..

      Elimina
    2. Caro Charles,...magari quando costruiranno il Ponte sullo stretto ( ...forse lo vedranno i nostri pronipoti), L'Alluento esisterà per davvero e allora .... speriamo solo che regga!

      Elimina
  5. molto ben fatto simile alla realtà nostra di un paese in mano ai corrotti...e dove c'è denaro ci sono super fighe che fanno di tutto e uomini disposti a tutto il personaggio che mi è piaciuto di più è l'unico che ha ancora in mano ...qualcosa di buono !! baci baci baci e grazie !!

    RispondiElimina
  6. scusate, come Tippy sa bene continuo a preferire roba più anni 70.... de gustibus.....

    RispondiElimina
  7. Leggendo i vari commenti in FB, ... ormai siamo tutti convinti che il Toschi è diventata una figura leggendaria...Una sorta di Briatore anni 80!

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...