ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

lunedì 30 maggio 2016

I MITICI FUMETTI: SCANDALI in....OSCENAMENTE GAY - LA STELLA E IL PAPPONE


IN QUESTO EPISODIO: Doppio fumetto per la serie antologica SCANDALI dedicata alle vite private e ai segreti di famose star. 
Nel primo OSCENAMENTE GAY si racconta della "presunta" omosessualità del divo anni '80 Silvester Stallone, del suo "presunto" matrimonio di copertura con la modella danese Brigitte Nielsen (anch'essa "presunta" lesbica") e di come la coppia sia riuscita a trovare un equilibrato compromesso e a fare un figlio. 
Nel secondo LA STELLA E IL PAPPONE , basato sul reale fatto di cronaca nera che coinvolse la star di Hollywood Lana Tuner, si racconta la  storia di una bella e famosa attrice americana (rinominata Lana Hunter) amante della sottomissione e un po' masochista che intreccia una torbida relazione con un rude, ma ben dotato playboy italo-americano...relazione che sfocerà poi nel sangue. 

NB: Scansione ad opera di Aurazhor di una ristampa del 1996 di questo numero della serie SCANDALI originariamente pubblicato negli anni '80 dalla EDIFUMETTO. Il formato -impaginazione di questa riedizione, come vedrete, è diverso da quello dei soliti  sexy-pocket anni '70-'80 che conosciamo. Fumetto che trai commenti avete più volte richiesto e citato, sopratutto per la presenza nel primo episodio di molte celebrity anni '80...Oltre la coppia Stallone&Nielsen appaiono infatti in piccoli o grandi cameo Meryl  Streep, Cher, Arnold Schwarzenegger, Sean Pean e naturalmente l'immancabile Madonna (anch'essa impegnata in scene hot). Finalmente anch'io ora l'ho letto e pubblicato e devo dire che è  tutto sommato molto divertente e abbastanza piccante anche se personalmente trovo più efficace e migliore il secondo episodio. Il primo basato più su pettegolezzi vari dell'epoca, ogni tanto è un po' sgangherato e esagerato nella sceneggiatura da non risultare molto credibile. Sappiamo che diversi matrimoni famosi del mondo dello spettacolo sono coperture, però in questo fumetto l'inserimento della trans, Stallone che addirittura è immaginato talmente gay da non riuscire a fare sesso etero (quando sappiamo che da giovane a inizio carriera girò un porno etero senza troppi problemi) e altri passaggi della storia sono un po' paradossali. Meglio appunto il secondo, che cambiando un po' i nomi ai protagonisti (probabilmente per non incorrere in noie legali, vista la storia molto più drammatica e cruda) però almeno si attiene quasi fedelmente alla realtà del famoso scandalo hollywoodiano e nel complesso il fumetto come disegni e sceneggiatura è nettamente superiore, secondo me, rispetto al primo. Sempre riguardo al secondo episodio, i disegni di Pinaglia riciclano un po' quelli della serie Hostess, in ben due vignette infatti la protagonista Lana Hunter è in realtà Tippy in pose orgasmiche o sornione...Buona lettura!!














































































































29 commenti:

  1. Risposte
    1. Lesbia, perchè ..."Mah"..??? Cosa ti lascia perplessa ? Racconta tutto al Dott.Rob !!

      Elimina
  2. Tippy innanzitutto penso che un accenno di ringraziamento al nostro ormai fedele lettore Frank, dovremmo farlo! Perchè seppur vero che non è lui l'autore dello scan ; è anche vero che gli abbiamo talmente rotto le scatole una volta scoperto che lui aveva in archivio questo "famigerato albo".. che credo che per lo meno un minimo di ringraziamento lo meriti : GRAZIE FRANK !
    Fatto i dovuti ringraziamenti, voglio fare una mia considerazione su questo albo diviso in due storie. Parto dalla seconda, dove viene raccontata in modo molto divertente e ben disegnata da Pinaglia la scabrosa vicenda della relazione con Jhonny Stompanato.. terminata con la famosa morte nel 1957. La storie riprende bene le vicende dell'epoca e i disegni e le scene di sesso estremo di Pinaglia sono molto più coinvolgenti che ,per esempio, di quelle poche che abbiamo visto nel fumetto "L'Ultima Febbre".
    Nella prima storia : quì bisognerebbe aprire una discussione infinita.. Perchè non esiste nessun pettegolezzo che ci narri di una tendenza omosessuale di Stallone... ma è altrettanto vero, però che come i fatti dell'epoca raccontano; la Brigitte divorziò da Sly proprio perchè sorpresa ad avere una relazione con la sua segretaria personale...Poi gli sceneggiatori hanno montato su una storia davvero originale con inserimento del trans brasiliano (eh!eh!).. Il tutto condito dalla troiaggine di Madonna (..e forse anche qui lo sceneggiatore ci ha preso ..! Perdonami Daice), delle belle corna di Sean Penn (anche in Mondo Corrotto e Telenovela Vietata il buon Sean si ritrovava sempre due belle paia di corna..Si vede che era stato preso di mira dagli sceneggiatori delle Edifumetto, he,he..) e delle presenze come cameo di Swharzenegger, Cher, Meryl Streep, Crhistopher Reeve e ...infine la Nikole Kidman ; che anche lei pronta a far strada ad Hollywood aprendo a richiesta le cosce.
    Alla fine devo dire che questo è il fumetto della serie Scandali che preferisco (credo di averlo più volte detto..!) .. anche se come giustamente ci ha fatto notare Tippy, questo pubblicato sul blog è solo una ristampa (infatti compare l'anno 1996).
    Che dici Tippy, sono bravo come recensore ?? he,heee...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Rob, sei stato bravino ... però su Madonna non ti perdono!!!

      Elimina
  3. Grande Dott.Rob! Grazie per l'ovazione :))) !!!!!
    Spero che adesso te e Daice mi lascerete in pace (ha,ha,haa!!!)
    Dò un consiglio a Daice : vista la presenza della amata Madonna nella prima storia, perché non la pubblichi nel tuo interessante blog ? Mi pare che meriti!
    Frank

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente caro Frank! Non ti preoccupare che ci avevo già pensato..
      Colgo l'occasione per far notare che il fumetto in questione è proprio una ristampa dell'originale pubblicato nel lontano 1987. Infatti a fine fumetto compare il copyright con data 1996. Oltre al fatto che la casa di edizione è :Squalo Comics Srl,.. non la Edifumetto!
      Infatti la Squalo Comics, sempre diretta da Barbieri, era rinata nel 1994 dalle ceneri delle fallita Edifumetto: editando o sarebbe meglio dire, ri-editando "vecchie" storie del passato glorioso della Edifumetto ; aggiungendo qualche tavola qua e là; con qualche personaggio nuovo ; magari ampliando le scene hard rendendole più esplicite.. Insomma dando parvenza di stampare storie nuove che purtroppo altro non erano che "riciclaggio" di cose già viste.
      Per questo si spiega lo strano formato del taglio pagina: solitamente queste ristampe erano composte da 6 o 8 vignette per pagina.Credo che Aurazhor abbia dovuto necessariamente dividere la pagina in due parti per renderla più leggibile sullo schermo di un computer.

      Elimina
    2. E comunque un grazie và a Frank, per averci sopportato.. Grazie di nuovo !!!

      Elimina
  4. Certo che sia Stallone, Travolta che Madonna venivano "usati" e "abusati" spesso dagli autori di questi splendidi fumetti porno vintage ? Stallone : oltre a questo episodio, compare già nella serie Fox e anche mi pare in Raimbo !
    Madonna appare in almeno quattro cameo, in più è "protagonista" del famoso episodio di Oltretomba con gli zombies ...
    Anonimo YZ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima osservazione YZ !!!
      Ma negli anni 70 e 80 il volti dei personaggi noti della Tv, cinema, canzone, venivano spesso usati nei porno comics ! Alain Delon, Belmondo, Celentano, Ornella Muti, Stallone, Tom Selleck ...Quanti personaggi sono stati creati con le sembianze di questi personaggi famosi ?!!
      Poi come fai notare tu, Stallone era stra-usato negli anni ottanta. E faccio notare che l'autore dell'episodio Oscenamente Gay è lo stesso autore dei disegni della serie Fox : ovvero Germano Bonazzi .

      Elimina
  5. Bah, devo dire che ho apprezzato molto più la prima storia su Sly che la seconda sulla Turner, proprio per il fatto di non basarsi troppo su nessuna voce di corridoio specifica, ma con il solo obiettivo di dissacrare e prendere (prendersi?) in giro.
    Anche la seconda non è male, però, pensando che è basata su un fatto di cronaca reale, smorza un attimo quel sentimento ridanciano e del grottesco proprio della 1a storia.
    Ovviamente sto parlando a livello di trama: se avessi letto la storia di Stallone quando compravo questi fumetti, probabilmente la avrei giudicata diversamente, non essendo (a parte il tema lesbo tanto caro a noi maschietti) la parte erotica in linea con i miei gusti traditionelle ;-)
    Un ringraziamento al buon Frank per la condivisione!

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. bellissimo fumetto con storie e retroscena della vita di attori famosi...come leggere un giornale scandalistico tipo novella duemila ecc...molto accattivante ti fa venire la curiosità di sapere di più della vita privata dei personaggi famosi !!! baci baci baci

    RispondiElimina
  8. Caro Dott. Rob....che altro dire, oltre a quello che ho detto più volte...negli anni 80 era come se il mondo dei fumetti porno si fosse involgarito (c'é chi dice che tutta la società si era involgarita rispetto al decennio precedente, il discorso porterebbe lontano)...questo, mi dispiace dirlo, ne é un tipico esempio....trash, veramente trash.....la fine dell'eros....parere mio ovviamente :-)))))
    P.S. ma Tippy che fine ha fatto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lesbia, forse è vero che questi fumetti erotici erano un pò lo specchio "trash" della società degli anni 80... E ti devo dire che un pò mi identifico anche in quello che sostiene Pontellino : cioè , quando lessi la prima volta nel 1987 questo storia di Stallone, provai un senso di fastidio, mescolato alla volgarità/pecoreccia stile film di Vitali e Co. Oggi invece il fumetto lo apprezzo con ammirata nostalgia/fascino. Cioè il coraggio di dissacrare le "nostre" amate star senza remore e paura di censure e denuncie... Tutte cose che non fanno altro che accendere in me l'ammirazione per questi fantastici autori e che mi ricordano con nostalgia un mondo che non c'è più ...

      Elimina
    2. Tippy c'è!! ahahah sono qui, ma dovete scusarmi un po' tutti in questi ultimi giorni sono piena fino alla punta dei capelli di impegni e il mio tempo da dedicare al blog è veramente limitatissimo...avrei un socio, ma pure lui è incasinato col lavoro...quindi pazientate un pochino :))) Io faccio il possibile per pubblicare almeno una volta al giorno un fumetto, ma se in queste settimane qualche giorno salterà non posso fare altrimenti.... Mi scuso anche per non aver citato Frank che ha recuperato il fumetto in questione, ma lo avevo più volte ringraziato nei commenti al post precedente...la fretta mi ha fatto dimenticare di citarlo pure qui. Dalla prossima settimana spero di essere un po' più libera e il mio socio mi ha promesso di essere più presente e di avere "in forno" altre interessanti scansioni. Tornando a questo fumetto, io preferisco gli anni '80 del fumetto sexy che sapevano osare di più...vero che poi dopo il 1987 tutto si è involgarito e banalizzato purtroppo, ma almeno non c'era quel senso di frustrazione dei fumetti anni 70 che si bloccavano sul più bello, le scene erotiche....Vero che le sceneggiature erano nettamente migliori, ma credo che il giusto compromesso si sia raggiunto nella prima metà degli anni 80 dove coesistevano sceneggiature interessanti e spesso molto curate e una parte erotico-hard più esplicita ...poi tutto è andato pian piano a degenerare con sceneggiature prive di inventiva e hard messo a casaccio come nei peggiori porno film...Un bacione a tutti, Tippy c'è anche se si vede poco, ma c'è!!! :))))

      Elimina
    3. In effetti cara Tippyna, anche il tuo socio latita..non risponde nemmeno ai miei SMS ! Addirittura non aggiorna nemmeno il suo blog... Troppi impegni questi blogger!
      Per fortuna che esiste Dott.Rob, che non manca mai di commentare tutti i post di Tippy, contribuendo a tener viva e attiva la truppa :)))))

      Elimina
    4. Tippy vai tranquilla che non mi offendo mica.. anzi ti ringrazio! Purtroppo ho solo questo come fumetto, quindi difficilmente riuscirò a regalartene altri .
      Per quanto riguarda il tuo "socio" abbiamo notato che ieri sera si è voluto far perdonare della sua latitanza ed ha postato ben tre commenti ! Daice spero da tuo interessato lettore, che presto tardi ci regalerai altri fumetti di Lepori che a me piace molto ; oltre a ad aggiornare il tuo blog "madonnaro"..
      Frank

      Elimina
  9. cari Rob e Tippy...sarà che sono più vecchia (sob!) ma continuo a pensare che i fumetti degli anni 70 avessero un'eleganza, un fascino che sono andati completamente persi al giro di boa del decennio....non era frustrazione o repressione quella che negli anni 70 faceva bloccare le scene erotiche sul più bello, mia adorata Tippy...era l'essenza stessa dell'eros.....ti assicuro che il "vedo non vedo" tirava più di tanto porno esplicito degli anni successivi....
    con immutata stima,
    vostra Lesbia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il vedo e non vedo piace molto anche a me e concordo che molti fumetti anni 70 fossero molto molto erotici, ma anche quelli della prima metà anni '80 secondo me lo erano, perché completavano le sceneggiature comunque buone di immagini più forti...poi come ho già scritto purtroppo tutto è degenerato c'era il vedo ma non più la storia e il perchè "vedo" e quindi era peggio che non vedere nulla....Anche a me piace molto immaginare, ma il bello dei fumetti è anche disegnare l'immaginazione...il porno senza storia mi annoia, ma se c'è storia, intrigo e anche porno è il massimo :)

      Elimina
  10. è vero....per questo nelle storie che racconto io cerco di non fare annoiare i lettori....io non mi sono annoiata di certo...ahahahah :-))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te lo confermo Lesbia non mi annoio, anzi...:-))))
      antonius

      Elimina
  11. Se questo fumetto vi sembra hardcore e gratuitamente esplicito allora devo dirvi che quello che vidi da adolescente sul versante lesbo, trans lo era mooolto di più e con una vena perversa decisamente più marcata, peccato che ho dimenticato il titolo. Anzi dopo aver letto parecchi dei fumetti qui pubblicati (ottimo lavoro)ed essendomi fatto un'idea generale, posso dire che sono tutti molto "tranquilli" rispetto quello che lessi nel 1993 o giù di li. Avete presente Marco Nizzoli - Il Vizioso Mondo Di Keto, ecco siamo a quei livelli di ambiguità.

    RispondiElimina
  12. grazie Antonius....peccato che Tippy non mi pubblica più....non mi ama più.......ahahahah :-)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....beh Lesbia se è così vieni da me e me li racconti di persona eheheh :-))))))))
      antonius

      Elimina
    2. Lesbia certo che ti pubblico, appena riesco a trovare 5 minuti di tempo la terza parte è già pronta sull'altro blog, ma per fare un bel lavoro di editing, impaginazione immagini, ho bisogno di un po' di tempo che in questi giorni non ho...oggi neppure un fumetto sono riuscita a pubblicare :((( spero di ritornare più attiva tra qualche giorno :))))

      Elimina
  13. Non ci credo la mia amata Cher! fortuna che non hanno mai fatto un fumetto su di lei altrimenti a quest ora sarei cieco da almeno 20 anni! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro FabioDTK2, la tua amata Cher in questo fumetto fa solo da comparsa e non viene messa alla berlina come Stallone, Nielsen, Madonna e Kidman..
      Però ti devo dare una brutta notizia da grande fans quale sei di Cher : esiste un fumetto ove la tua !amata" viene dissacrata, sbeffeggiata e addirittura "rotta"... dai fratelli Blues Bondage, splendidi interpreti del fumetto creato da Fabio Hot Stuff Redaelli.. Un parodia erotica dei fratelli Blues del Film di Jhon Landis.

      Elimina
  14. bellissima storia!

    RispondiElimina
  15. In questi fumetti Madonna fà sempre la parte della troia !!!!!

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...