ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

mercoledì 20 aprile 2016

I MITICI FUMETTI: OLTRETOMBA in...INCESTO



OLTRETOMBA è veramente una delle serie horror-erotiche antologiche a fumetti tra le più longeve e famose. 
Definirla semplicemente una serie horror però è riduttivo perché come leggerete da questo episodio, non sempre la testata proponeva storie del terrore più classico, con mostri,  fantasmi, esseri sovrannaturali o atmosfere paranormali, ma anche inquietanti storie noir come questa dove erano gli elementi del macabro nel reale e della crudeltà umana più mostruosa a far da padroni. 
Insomma spesso e volentieri i mostri più crudeli e spaventosi non sono vampiri o zombie putrefatti, ma esseri umani anche attraenti come aspetto o apparentemente "normali". 
Ed qui che personalmente preferisco il genere horror. Mi spaventa e inquieta molto di più quando l'horror è nel quotidiano e nel reale e non quando è esclusivamente nel fantasy. Mi fanno più paura e destano quindi più interesse i due amanti incestuosi e pazzi di questo episodio che non gli zombi assurdi dell'episodio con la "sosia" di Madonna pubblicato il mese scorso, sempre tratto dalla stessa serie. So che  vampiri, zombie, spettri e mostriciattoli vari sono spesso metafore di altre realtà per molti autori, però a me hanno sempre fatto molto meno spavento rispetto ai serial killer, pazzi e assassini vari che so essere invece esistenti e ben più pericolosi nella vita vera di tutti i giorni. 
La cosa bella di una serie come OLTRETOMBA quindi era che le storie di terrore comprendevano vari tipi di "paura" da quella paranormale a quella realistica entrambe mescolate con la componente erotica e sexy e forse è stato anche questo il motivo del suo enorme successo partito nel 1971 e concluso dopo oltre 300 numeri (senza contare i vari supplementi, speciali e ristampe). 
Prodotta dalla EDIPERIODICI di E. BORLANDI la serie regolare fu pubblicata in formato pocket bianco e nero fino al 1986 e vide alternarsi al suo interno fumetti completi di genere horror-macabro-noir firmati da vari autori spagnoli (tra cui XAVIER MUSQUERA) più altri (specialmente nelle ultime stagioni) creati da autori italiani come LORENZO LEPORI, gli artisti dello STUDIO LEONETTI e STUDIO MONTANARI, STELIO FENZO, DINO SIMEONI e altri ancora...
Dato il grande successo che da li in poi generò tutta una nuova stirpe di nuove serie horror antologiche come TERROR, STORIE BLU, MACABRO, LO SCHELETRO, IL VAMPIRO  ecc di altre case editrici, nacquero due serie "spin off" parallele dal 1972 al 1979 furono pubblicati  infatti ben 115 episodi inediti in formato "gigante" e altri 80 episodi speciali a colori (per lo più di autori spagnoli) in una serie denominata 
OLTRETOMBA COLORE (di cui l'episodio INCESTO che leggerete fa parte).
Personalmente (e non so esattamente spiegarvi il perché) io amo e rimango più affascinata dai fumetti in bianco e nero rispetto che da quelli a colori (a meno che non siano le saghe dei supereroi, l'unico caso dove invece preferisco il colore). Specialmente se sono di genere erotico quelli a colori mi sembrano meno "veri"....ma non chiedetemi il perché, non saprei rispondervi. 
Comunque, benché io non sia come sapete una fan dell'horror sexy a fumetti, proprio perché comunque questa serie si distingue dalle altre per alternare naturale al sovrannaturale, prossimamente vedrete altri episodi sia colorati che in B/N di questa antologia cult che partì ovviamente in versione sexy soft negli anni '70 per poi spingersi sempre più nell'hard negli anni '80. 
L'episodio che leggerete è ambientato in una delle epoche più "horror" della storia mondiale ovvero il periodo nazista, che ha ispirato molte opere, film, romanzi e che ha comunque di base un suo inquietante "fascino erotico" da sempre, sopratutto associato a tematiche come il bondage, il sadomaso, le divise militari, la sottomissione...Qui viene unito poi all'argomento morboso dell'incesto anch'esso un classico dell'immaginario erotico più trasgressivo. Ad OLTRETOMBA in anni più recenti sono stati ispirati ben due film, nessuno dei quali riprende episodi pubblicati nella serie a fumetti, ma ne ricreano sopratutto le atmosfere, ambientazioni e sono due "doverosi" omaggi. Si tratta di due pellicole low budget, di una abbiamo già parlato qui sul blog, ovvero CATACOMBA del regista Lorenzo Lepori (potete leggere e saperne di più  CLICCANDO QUI) omonimo dello stesso Lepori fumettista della serie e per il quale il disegnatore ha creato anche l'immagine della locandina del film (ispiratissima alle copertine e grafica del fumetto). 
L'altro film è BLOODY SIN-OLTRETOMBA del regista DOMIZIANO CRISTOPHARO, pellicola del 2010 ambientata proprio nella  redazione di una rivista  sexy-horror  a fumetti negli anni '70, dove la direttrice decide di mandare i suoi collaboratori in un tetro castello che si dice "maledetto" per prendere ispirazioni per il prossimo fumetto. Naturalmente nel castello succederanno i fatti più spaventosi e inquietanti...In questo film torna anche la tematica erotico-nazista come quella presente nell'episodio che leggerete...
Qui sotto invece potete vederne il trailer ...


Come noterete già dal trailer l'omaggio alla serie ci sta tutto e sembra celebrare molti degli episodi, personaggi  e tematiche di Oltretomba, il suo erotismo e il mondo stesso dei sexy fumetti anni '70.  Per concludere, il fumetto che leggerete l'ho scaricato da Emule, non so chi sia l'autore della scansione, ma l'episodio è presente anche sul blog VINTAGECOMIX da scaricare se volete....





 























































11 commenti:

  1. Io preferisco gli Oltretomba, in bianco e nero con zombie, mostri e con scene di sesso più esplicite !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per stile disegno all'italiana e bn preferisco anch'io rispetto a questi sicuramente di scuola spagnola....come storie e soggetti preferisco i bei fusti agli orridi mostri e zombie...li lascio tutti a te Rob, bei ragazzoni per Tippy mostri per Rob...ahahahh :)))) Le scene di sesso esplicite le abbiamo solo nei fumetti datati post 82-83 prima Zombie o non zombie di pornografico c'era ben poco, quindi meglio una storia intrigante e morbosa come questa dove l'oorere e l'erotismo scava nel reale che la solita storiellina assurda e sempre uguale con il mostro che terrorizza giovani fanciulle, ma questione di gusti ovvio...come questione di gusti è preferire del sano sesso esplicito tra due bei protagonisti piuttosto che tra un essere raccapricciante e una bella ragazza.... :)))

      Elimina
    2. ..non a caso la serie si chiama Oltretomba.. quindi, qualche zombies, morto vivente, spirito ecc..ci deve pur stare! Altrimenti si sarebbe chiamato Oltreletto, Oltreserialkiller, Oltrepsicho ecc..

      Elimina
    3. ..non conosco la serie Oltretomba(sono neofita di sexy comics vintage).. però devo ammettere che è molto più eccitante vedere Madonna che fa un orgia con degli zombies che queste vignette abbastanza insipide, caste e troppo anni 70. Saluti. Frank

      Elimina
    4. ...Sicuramente eccitante per chi si eccita con Madonna, ma se al posto di Madonna ci fosse stata una vecchia brutta e inchiavabile non so se lo trovereste così eccitante :))) Preferisco come storia questa...poi ovvio come disegni non mi entusiasmano neppure a me questi made in Spain, come non mi piacciono i colori, ma la storia è obbiettivamente più eccitante e anche i due protagonisti, il loro rapporto morboso e torbido, un po'sadico...Che gusto c'è ad eccitarsi per un gruppo di morti putrefatti e orrendi che violentano una ragazza me lo dovete spiegare...ripeto giusto perchè c'è la sosia di Madonna o comunque una bella ragazza...ma trovo anche la storia di per se molto banale, vista e rivista in 100 film horror con l'unica variante che invece di venir divorata la vittima viene coinvolta in un orgia assurda con dei piselloni putrefatti...ahhaha Lo avrei salvato se almeno avessero avuto la decenza di fare il camionista carino, invece essendo cesso al pari quasi degli zombie per me quell'episodio è la morte dell'eccitazione...mi spiace...Nulla contro i mostri, ma non devono fare sesso per me...scene di sesso tra esseri umani, scene di paura con zombie e fantasmi vari :)))

      Elimina
    5. Tippyna..sai come la penso sul discorso Oltretomba! Non voglio dire che l'episodio con Madonna sia in assoluto migliore.. però devi ammettere che questa storia sà un pò troppo di retrò: le scene di sesso sono appena abbozzate; disegni discreti ma nulla di più;il colore poi secondo me fà perdere quel fascino tipico dei fumetti erotici che noi tanto amiamo. Comunque rimane sempre una storia interessante e una testimonianza di una serie mitica che ha fatto epoca..

      Elimina
  2. Tippy, quand'é che ci fai leggere qualcuno dei tuoi racconti erotici? :-)))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lesbia!! bentornata ;))) Spero presto, il mio problema è il tempo, per scrivere un bel racconto come piace a me ho bisogno di tempo e concentrazione...fantasia e ispirazione non mancano, manca proprio il tempo materiale e a me fare le cose in fretta non piace. Comunque sia appena riuscirò lo vedrai pubblicato sull'altro mio blog TIPPYLAND questo lo lascio esclusivamente ai fumetti ormai. Un bacio!!

      Elimina
  3. un bacio a te, cara.....non vedo l'ora di leggerti...... <3

    RispondiElimina
  4. "Tippyna".....mi piace! :-))))))))))

    RispondiElimina
  5. Solo Daice.. può chiamarla "Tippyna" :))))))

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...