ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

giovedì 28 gennaio 2016

I MITICI FUMETTI: NAGA in....BRIGITTE CAROT




Concluse momentaneamente le avventure di LUCIFERA (di cui spero di trovare presto i successivi episodi dal numero 6) vi propongo un'altra serie capolavoro del grande maestro LEONE FROLLO, ovvero NAGA, serie di genere fantasy erotico, nata nel 1975 e conclusa nel 1978 dopo 33 episodi, i primi 24 interamente disegnati tavole e copertine da Frollo appunto, mentre i restanti hanno le copertine ad opera di  BIFFIGNANDI  e le tavole degli artisti dello studio MILANESI. Sceneggiatori della serie erano GIUSEPPE PEDERIALI e RUBINO VENTURA, mentre il fumetto era edito dalla mitica EDIFUMETTO diretta da RENZO BARBIERI.
La serie è stata una delle più apprezzate dai cultori del genere e dagli estimatori di Frollo, specialmente nei suoi primi 24 numeri e nel corso degli anni ha avuto diverse ristampe cambiando anche titolo e tramutandosi da NAGA in LA DUCHESSA (nell'edizione del 1983), per poi essere riproposta nel 1993 con il titolo JOLLY. Al di là di questi titoli diversi la protagonista rimane sempre lei, la bionda e sensualissima NAGA, una potente e ammaliante maga russa di sangue blu, discendente dai Romanoff e allieva del famigerato alchimista Rasputin. La protagonista vive una serie di avventure ambientate nell'alta borghesia degli anni '30, avventure che mescolano magia, incantesimi, thriller, sesso,  ma sopratutto molto humour come nella miglior tradizione delle opere firmate da Frollo. Fedele e superdotato maggiordomo (e anche guardia del corpo...in tutti i sensi) della maga è Yul, una caricatura del famoso attore Yul Brynner, famoso per la sua testa pelata e il suo sguardo austero. Come prassi di molti fumetti di questo genere, si mescolano vicende fantasiose a personaggi storici realmente esistiti o altri famosi personaggi letterari e così Naga ha modo di incontrare nelle sue peripezie gente come Arsenio Lupin, Rodolfo Valentino e persino Hitler! Come vedrete nell'episodio che segue (il numero 13 della serie) si ironizza anche su un'altra famosa star  cinematografica di allora, la bellissima Brigitte Bardot, che qui diventa Carot, micidiale assassina e amante dei "minodotati" (sic!). Frollo come al solito riesce a disegnare e creare ambienti, atmosfere e personaggi tutti ricchi di fascino, sensualità e umorismo...e anche se le scene hard sono assenti data l'epoca ancora non anni '80, l'erotismo è comunque molto forte e pungente, come in questo episodio dove si gioca molto sull'ambiguità di Naga che si trasforma in uomo e prima costringe il suo maggiordomo etero a un rapporto orale e poi inganna la bella Brigitte, allungandosi il  membro da 7 a 27 cm (!!). 
La scansione che vedete è ad opera del mitico PONTELLINO che l'ha presa probabilmente da una ristampa che conteneva oltre questo episodio, un'altro (il 14) che pubblicherò il prossimo mese, nella speranza magari in futuro di trovarne altri ancora...Intanto grazie mio adorato Ponty!
Dedico inoltre il fumetto a una nuova amica - nuovo arrivo qui sul blog: TRAV LA MAIALINA MASCHERATA (che credo apprezzerà molto l'ambiguità di questo episodio) molto simpatica e puntuale nei commenti che ha anche un suo piccantissimo blog, del quale consiglio la visione a tutti gli amanti del genere travestiti (potete vederlo cliccando QUI )...Sono orgogliosa di avere lettori e lettrici di vario tipo qui sul blog: etero, gay, lesbiche, trans, trav, di destra, di sinistra, centro (...e magari ci sono anche molti cattolici hihihi), neri, bianchi, orientali....Mi piace immaginare che il fumetto erotico vintage alla fin fine unisca tutto e tutti nell'unico piacere del proibito e nel fascino del passato, abbattendo le assurde barriere moralistiche e razziste che sopratutto da noi in Italia stanno diventando  francamente decrepite e ridicole...
Che Naga la maga possa finalmente fare un incantesimo capace di far sparire tutti i moralisti integralisti di questo mondo una volta per tutte....

BUONA MAGIA EROTICA A TUTTI!!


















































































































9 commenti:

  1. peccato, speravo in ben altri sviluppi...... :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh dai Lesbia...non si può dire che Naga versione uomo fosse così tanto maschile nei lineamenti...alla fin fine sembrava più un rapporto lesbo con l'aiutino dello stap on invisibile ahhahaha...

      Elimina
    2. Già... sembrava più un rapporto lesbo con strap-on invisibile ahahah. Chissà se in qualche altro episodio la bella Naga usa veramente uno strap-on su un uomo...ahah magari sul fedele superdotato Yul ahahah...
      Fabri

      Elimina
    3. ....anche io a dire il vero :-)))))) un episodio molto molto bello, e disegnato in maniera eccellente, con personaggi assai validi e con una sensualità diffusa...l'accompagnatore di Brigitte al teatro è la raffigurazione precisa di Mandrake con tanto di baffetto e cilindro (ottima citazione)...ciao Lesbia come vanno le cose? spero per il meglio...ciao Tippy....un abbraccio

      Elimina
    4. la firma la firma uff
      antonius

      Elimina
  2. mi sorprendi sempre mi hai fatto eccitare dalla prima all'ultima pagina poi quando lei si è trasformata in una maschietta ho rischiato di sporcare tutta la tastiera!!! adoro le storie con femminucce sissy e trav!! grazie amore sei semplicemente magnifica e fantasiosa!!! baci baci baci

    RispondiElimina
  3. infatti, cara Tippy, mi aveva fatto ben sperare per quello..... :-)))))))))))))

    RispondiElimina
  4. Tutto molto bello, a partire dalla copertina. Che brutta fine però, povera Brigitte Carot! Una donna così è il sogno di ogni minidotato. Chissà se tra i lettori del blog ce n'è qualcuno che avrebbe potuto soddisfarla, ahahaha mi sa che anche se ci fosse, non ce lo dirà mai! :-)
    Gary

    RispondiElimina
  5. Storia carina e a tratti ironica, caratterizzata da un buon ritmo narrativo. I disegni poi sono magnifici.
    Sergio L. Duma.

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...