ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

venerdì 22 gennaio 2016

I MITICI FUMETTI: LO SCHELETRO in....IL DIO DEL MALE


Ormai sapete che non amo molto il genere sexy horror, ma non posso ogni tanto pubblicare alcuni numeri di serie importanti e storiche come queste...un po' per dovere storico e un po' per accontentare invece i molti estimatori del genere. Ecco quindi un episodio della serie antologica LO SCHELETRO che raccoglieva in ogni numero fumetti auto-conclusivi di genere horror-gotico conditi dalla giusta dose di sesso consentita negli anni 70. 
La serie infatti pubblicata dalla EDIFUMETTO di RENZO BARBIERI cominciò nel 1973 per concludersi dopo 79 numeri nel 1978. Alle sceneggiature si alternarono lo stesso BARBIERI insieme a GIUSEPPE PEDRALI, RUBINO VENTURA, ENNIO MISAGLIA, e PIER CARPI. Mentre ai disegni interni si dedicarono praticamente tutti i migliori artisti della scuderia Edifumetto di quel periodo a cominciare dal grande MAGNUS, GIOVANNI ROMANINI, SANDRO ANGIOLINI, BRUNO MARRAFFA, PAOLO ONGARO, LUIGI MERATI, EDOARDO MORRICONE, SAVERIO MICHELONI, FLAVIO BOZZOLI, FLORIANO BOZZI, ANGELO MARIA RICCI, ARMANDO BONATO, ALESSANDRO CHIAROLLA, FERDINANDO TACCONI e altri ancora. 
Le copertine che spesso e volentieri (come nel caso di questo episodio) ben poco avevano a che fare con la trama erano spesso disegnate da BIFFIGNANDI, KAREL THOLE, MARCARINI e dagli artisti dello STUDIO LEONETTI. 
Secondo appassionati e collezionisti è una delle migliori serie antologiche di genere sexy-horror insieme a IL VAMPIRO e come quest'ultima alternava episodi molto validi e avvincenti ad altri un po' più deboli, ma nel complesso tutti di grande livello professionale  per lo standard di quegli anni. In questo numero si assiste a una macabra storia di esperimenti scientifici sui resti di un misterioso scheletro antico che poi scopriremo essere appartenuto a un terrificante dio del male. Protagonisti uno scienziato, la sua bella e giovane figliola e il biondo e aitante glottologo giunto in aiuto del professore per decifrare un'antica scrittura e che  inevitabilmente finirà tra le braccia ( e tra le gambe) della ragazza, fortunatamente prima che la poveretta  venga colpita da una diabolica trasformazione...
Purtroppo non ricordo chi di voi cari lettori, mi aveva inviato questa scansione...chiedo scusa, ma se me lo ricorderete sarà mia premura scriverlo e ringraziarvi...come se gli espertoni che seguono il blog sanno gli autori di questo episodio vi prego di segnalarmeli!!

BUONI BRIVIDI!!!





























































6 commenti:

  1. mirabolante fumetto fantastico ricco di evocazioni letterarie e cinematografiche ...e poi le che magnifiche tette...pensa anche a me che piace esser passiva ed esser dominata lei mi ha fatto ecctitare bravissimi complimenti...baci baci baci

    RispondiElimina
  2. Una storia avvincente e disegni stupendi, un lavoro eccellente. Grazie Tippy!

    RispondiElimina
  3. Ma sono solo io che ho trovato la storia un nonsense colossale?
    Comunque disegni e copertina sono ok!
    Peccato che Seven Legion non faccia più recensioni di fumetti... (come quella che aveva fatto in altra sede a questa storia)... aggiungeva un tocco simpatico alla lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che l'Horror di per se sia fucina di nonsense per antonomasia...se tutto avesse un senso logico non sarebbe ne horror ne fantasy :)))) Io non sono la persona più adatta per recensire un sexy horror perchè non amo il genere e sarei distruttiva già in partenza, ma questo fumetto almeno si risparmiano vecchi bavosi e mostri che fanno sesso con belle donne ed è già per me un punto a suo favore...non è troppo esageratamente splatter e gratuito...Per il resto come in molte storie horror-fantastiche alcune cosette non sono congruenti o sembrano non avere senso, ma ha senso di per se uno scheletro che prende vita? :))) Giustificando quello si giustifica tutto il resto....

      Elimina
  4. Vabbè, ma un Gozzo sapeva giustificarti il fatto che uno scheletro si animasse con una spiegazione che pareva verosimile! Nulla a che vedere con il sesso (che nei fumetti horror è quanto di meno eccitante possa esserci) ma solo una ponderata spinta sulla sospensione dell'incredulità: in questo episodio non ci riescono molto, anzi, ed è un peccato perché i disegni sono sopra la media!

    RispondiElimina
  5. Indubbiamente...non c'è il genio di Gozzo in questo fumetto, anche se si legge un tentativo di darsi un tono culturale: l'inquadramento temporale, il positivismo, la ricerca dei vaccini, il microscopio ottico, l'eccessiva protezione genitoriale che porta effetti devastanti sui figli...
    Resta il fatto che qui noi discutiamo e intanto il male sta percorrendo a grandi passi il mondo!
    Gary metà positivista e metà vecchi riti.

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...