ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

giovedì 21 gennaio 2016

I MITICI FUMETTI: KALAMITY JANE



Con questa scansione di un nostro lettore King Rocco (di cui vi consiglio il suo magnifico blog pieno di fumetti sexy vintage da acquistare o scambiare SCANSIONEFUMETTIEROTICI CLICCA QUI ) vi presento la versione sexy erotica a fumetti della mitica eroina western  Kalamity Jane...In questa serie di appena 13 numeri  (divisi in due stagioni) si rivisita la leggendaria figura della pistolera del West in chiave volutamente erotica e a tratti ironica e spiritosa. Ci sono violenze, situazioni forti e morbose, ma i dialoghi buffi stemperano anche le scene più drammatiche, non prendendole mai troppo sul serio e rendendo questa serie (con i suoi limiti, pregi e difetti) alla fin fine  molto simpatica e piacevole. Peccato la sua breve durata. Pubblicata dal  1975 al 1976 per l'edizioni CAB nasce come pocket tascabile nella prima stagione composta da 7 numeri (quello che leggerete è infatti l'ultimo episodio della prima serie) per poi trasformarsi nella seconda in formato gigante con altri 6 numeri che concludono le avventure della bionda protagonista. 
 I disegni erano firmati da ARMANDO BONATO, mentre le copertine da PINO D'ANGELICO
La prima serie non da il titolo ai suoi episodi, mentre nella seconda ogni puntata ha un suo titolo. L'eroina che nelle sue fattezze e tratti somatici ricorda vagamente la diva Brigitte Bardot oltre ad essere ispirata all'omonima figura americana delle leggende del Far West, è un tentativo delle edizioni CAB di emulare i successi delle serie sexy western delle edizioni rivali come le ben più popolari e fortunate Vartan e Walalla (entrambe avevano come protagoniste due western sexy girl biondissime e spericolate). La differenza con le precedenti eroine e anche con la sua ispirazione primaria e che questa Kalamity ha una sorella, sexy come lei, ma meno attaccabrighe e coraggiosa e molto più sporcacciona e sopratutto mora. Il duo di sorelle bionda e mora, sulla carta offriva infatti molti spunti piccanti e divertenti per le vicende, peccato che la chiusura affrettata della serie non abbia saputo poi sfruttarli. Le due sorelle Kalamity infatti si chiamano Jane ( la bionda pistolera protagonista, abile amazzone, scaltra fuorilegge della sconfinata America del West) e Mary (la sorella bruna, più femminile nei modi e apparentemente docile, in realtà insaziabile ninfomane pronta a farsi chiunque anche gli animali, come vedremo in questo episodio). Jane è alla caccia della sorella, perennemente nei guai e in fuga, perché c'è di mezzo un misterioso testamento che le lega, ma mentre la bionda sebbene sia una tosta fuorilegge (che cavalca quasi sempre con le tette mezze di fuori), ha una sua coscienza e morale, la seconda non ha scrupoli a tradire la sorella e anche a metterla spesso in pericolo di morte. 
Come scrivevo il fumetto, nonostante sia un prodotto degli anni '70 e quindi ancora privo di scene porno, è comunque piccante e sexy al punto giusto, risulta divertente, i disegni sono nella media, piacevoli come la trama e queste due sorelle, secondo me, se sviluppate meglio avrebbero offerto comunque un duo simpatico, originale e eccitante, capace di differenziarsi nel vasto panorama dei sexy vintage di allora...peccato...ringrazio comunque King Rocco per avercele fatte riscoprire e rinnovo ancora l'invito ai collezionisti e appassionati più incalliti di visitare il suo fornitissimo blog... BUON DIVERTIMENTO....BANG - BANG!!





















































































































2 commenti:

  1. bella l'idea di questo fumetto, bone le due protagoniste...ma tutto finisce qui, insipido il resto...ma all'epoca dell'albo Ilona Staller faceva dal vivo le sue performance con il serpente?
    antonius

    RispondiElimina
  2. Mi sembra di sì ma con un pitone, non credo con un serpente a sonagli! ☺ molto eccitante invece lo spogliarello con le frecce, quello credo manchi nel repertorio di Cicciolina...

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...