ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

venerdì 13 novembre 2015

I MITICI FUMETTI: TABU' in....MARY POPPE


Grazie all'invio di questa scansione da parte del caro MAX (che a sua volta l'ha scaricata tempo fa da Emule, resta quindi ignoto l'autore, ma se qualcuno lo sapesse può comunicarlo tra i commenti...), posso proporvi un numero della spiritosa e irriverente serie Tabù, ideata nel 1973 dal solito grande e geniale RENZO BARBIERI per le edizioni GEIS (poi diventate EDIFUMETTO). 
Serie durata per ben 50 numeri fino al 1978 e che riproponeva le versioni "riviste e scorrette" dei grandi classici della letteratura di tutti i tempi, sopratutto di titoli famosi nella narrativa per ragazzi come Gianburrasca, I Tre Moschettieri, Il Giro del Mondo in 80 giorni, Tom Sawyer e questa versione scorrettissima di Mary Poppins (diventata per l'occasione appunto MARY POPPE!!). 
Il primo episodio della serie dedicato ai Promessi Sposi "manzoniani" fu disegnato dal grande Sandro Angiolini ed ebbe un successo tale da spingere Barbieri a continuare la serie, dissacrando a più non posso i classici di tutti i generi, mescolando humor ed erotismo, parodia e satira politica...Le scene di sesso erano ancora "velate" dati gli anni, ma comunque erano sempre presenti e dai contesti spesso molto piccanti e ambigui che sfioravano di tutto: dall'incesto al sadomaso, dal feticismo al bondage ecc... 
Si continuò rivisitando in maniera sexy scolastica il castissimo Libro Cuore per poi divertirsi a stravolgere I Miserabili di Hugo o Romeo e Giulietta di Shakespeare... I famosi Ragazzi della Via Pal che divennero da piccoli bulli di quartiere a giovani puttanieri e via di questo passo altri personaggi della narrativa mondiale... 
Ai disegni si alternavano grandi firme come quelle di Magnus, Giovanni Romanini, Nicolino del Principe, Stelio Fenzo, Pietro Gamba e tanti altri, mentre alle sceneggiature si alternavano Barbieri e Rubino Ventura per quasi tutti gli episodi.  
Le copertine erano affidate spesso ad Alessandro Biffignandi, ma riportano le firme anche di Fernando Carcupino, degli artisti dello STUDIO LEONETTI mentre per i numeri dal 43 al 45 di MAGNUS e per il 48 e il 49 del grande maestro EMANUELE TAGLIETTI.
Negli anni '80 alcuni degli episodi migliori della serie vennero ristampati in una nuova serie antologica chiamata I NOTTURNI, mentre altri  finirono come supplementi o fumetti aggiuntivi in appendice di altre serie della Squalo. 

Purtroppo non conosco il disegnatore delle tavole e l'autore della copertina di questo episodio dedicato a Mary Poppe (se qualche esperto vuole intervenire trai commenti ne saremo tutti grati)... Episodio piccante e divertente al punto giusto, che rivisita la vicenda della magica governante inglese creata da Pamela Travers e resa immortale sopratutto dal mitico film di  Walt Disney... 
Nel fumetto, la protagonista cambia il cognome in "Poppe", data la sua abbondante dote pettorale (e nei disegni somiglia più a una giovanissima e sexy Brigitte Bardot e molto, molto meno alla graziosa e rassicurante Julie Andrews del film!!). 
Per fortuna questa "tata" si ritrova a servizio di un vecchio vedovo con due figli non più bambini, ma già belli cresciuti...Come leggerete la brava ragazza, saprà "svezzare" nel migliore dei modi i due bamboccioni tramutandoli in due veri stalloni e non solo...saprà anche risolvere egregiamente con un pizzico di magia e di furbizia i guai del ricco padrone di casa...

Al termine del fumetto troverete come extra alcune copertine della serie...Ringrazio ancora MAX e spero di trovare altre rivisitazioni della serie Tabù in modo da poterle pubblicare in futuro sul blog...se volete contribuire con vostre scansioni o foto di questa e altre serie contattatemi a tippy.hostess@mail.com   GRAZIE !!
















































































EXTRA: ALCUNE COPERTINE DELLA SERIE....















26 commenti:

  1. bella storia..proprio da fiaba!

    RispondiElimina
  2. Non sono un esperto, ma guardando su ebay ho scoperto che il numero che hai postato dovrebbe essere il 48 della serie. Per cui, da ulteriore ricerca sul meraviglioso sito "Guida al Fumetto Italiano", ho scoperto che il numero 48 è stato disegnato da Giorgio Montorio e Carlo Panerai, mentre la splendida copertina, udite udite, dovrebbe essere del mitico e tuo amico di fb Emanuele Taglietti, che spero confermerà la cosa sul tuo gruppo fb!
    Detto questo, collana geniale e dissacrante, con numeri strepitosi come lo sconosciuto, di Magnus.
    Gary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gary!! Aspettiamo conferma allora : - ) Si la collana è molto interessante, sarebbe bello poterla recuperare tutta e una volta al mese riproporre un classico della narrativa per far ripassare gli alunni maliziosi della scuola di Zero in Condotta ; - )

      Elimina
  3. Complimenti, bellissimo blog, il migliore su internet!
    Tippy la Hostess, Santa subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....ahahahah grazie troppo gentile, ma santa proprio no...o almeno non subito : - )

      Elimina
    2. Figuriamoci, hanno fatto santo il pappa polacco che ha stuprato e ucciso la povera Manuella Orlandi.

      Elimina
  4. Sono curioso di sapere se la paternità della cover sarà confermata dal mitico Emanuele!
    Per il resto segnalo, per i puristi, che l'episodio in questione dovrebbe essere stato preso da un volume antologico (una delle tante raccolte che uscivano ai tempi)...
    Si può notare dalle vignette in formato inconsueto per gli standard dell'epoca, ("ridotte", probabilmente per far stare la storia in un numero di pagine minore dell'originale) e dal lettering di alcune nuvole, "ricompilato" in linguaggio decisamente fuori tono con l'epoca di cui stiamo parlando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Pontellino, le vignette sembrano essere nel formato delle varie edizioni spagnole o francesi... A me fa poi specie un particolare strano, il maglione più moderno tipo college americano (anni '50 credo) con tanto di iniziale stampata, indossato da uno dei due fratelli verso la fine del fumetto che è totalmente fuori epoca con il resto dei "costumi" indossati in tutte le altre vignette...sembra esserci molta confusione stilistica in questo fumetto...però è divertente : - )

      Elimina
    2. Per Pontellino: ebbene...no, il maestro Taglietti ha smentito la guida del fumetto. La cover gli piace molto ma non è sua. Ha aggiunto che probabilmente potrebbe essere di Alarico Gattia, altra ipotesi che avevo fatto io. A questo punto, vista l'inaffidabilità della guida, non sono più nemmeno sicuro circa gli autori dei disegni.
      Gary

      Elimina
    3. Ciao Gary, in effetti avevo seri dubbi sulla mano di Taglietti in questa cover, per questo ero così curioso...
      Per i disegni, la mano non è sconosciuta, ma non saprei a chi attribuirli.
      La guida del fumetto è un'opera monumentale, e come tale presenta parecchi errori... non bisogna prendere per oro colato tutti i dati presenti. Certo che se, come ho letto recentemente sul web, la guida sarà messa online, con la possibilità di aggiornamenti e correzioni varie da parte degli utenti, potrebbe diventare veramente Il Libro della Verità!
      (Scusate ma non ce l'ho fatta a non citare un episodio di Kriminal :-)

      Elimina
    4. Concordo con Pontellino, La GUIDA DEL FUMETTO è un'opera talmente vasta, voluminosa, ricca e articolata che è inevitabile come per tutte le opere enciclopediche e dizionari incorrere in vari errori, sviste o refusi....Specie poi scrivendo di serie a fumetti che avevano comunque una distribuzione molto "sui generis" rispetto ad altri tipi di fumetti più "regolari". Le informazioni già negli anni di pubblicazione erano nebbiose, figuriamoci poi a distanza di anni e anni...Sono convinta che come scrivi, una volta che la Guida sarà on line potrà essere corretta e aggiornata di dati e informazioni. sarà possibile segnalare queste sviste e l'aurore potrà correggerle...

      Elimina
    5. Avevo capito che nutrivi dubbi! E avevi ragione :-)
      Comunque la guida è già online, in anticipo rispetto al previsto (non so quanto completa) a questo indirizzo.
      http://www.guidafumettoitaliano.com/
      Gary

      Elimina
    6. Mistero risolto: la cover è proprio di Alarico Gattia.
      Qua la tavola originale:
      http://www.artefumetto.it/fumetto.asp?id=765
      (Tippy, spero di non aver sbagliato a mettere un link esterno!)

      Elimina
    7. Sbagliato?? Ma hai fatto benissimo Pontellino!! Grazie : - )

      Elimina
  5. ancora una bella godibile storia....e soprattutto commenti veramente appropriati...veramente complimenti signora Hostess

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti....ma sono ancora signorina ahahhaha Continua a seguirmi Anonimo : - )

      Elimina
  6. ....chiedo scusa signorina tippy...certo che continuo a seguirti leggendo il già pubblicato e stando al passo con il nuovo....e qualche volta posto il mio commento da inesperto....ho letto che ti piacerebbe scrivere una sceneggiatura, ne hai già fatte?....ancora complimenti :-)
    antonius

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No di sceneggiature vere e proprie ancora non ne ho scritte Antonius, ho scritto dei racconti e spero prima o poi di scrivere la sceneggiatura per un fumetto...speriamo : - )

      Elimina
  7. beh mi piacerebbe leggerne almeno uno dei tuoi racconti cara tippy...è possibile?
    antonius

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Possibilissimo...ne puoi leggere anche più di uno Antonius, alcuni li trovi su questo stesso blog, basta che qui a sinistra scorrendo sopra, quando vedi la colonna argomenti clicchi su Racconti oppure su La Serie....e ti si apre la pagina ricerca per leggere i vari racconti ispirati ai personaggi dei fumetti vintage che ho scritto in collaborazione con alcuni lettori e lettrici del blog...mentre se clicchi su LA SERIE leggerai i primi racconti a puntate che scrissi anni fa (ero ancora giovane e alle mie prime scritture) che invece è una specie di "serie" ambienta in un liceo che immagina un sequel e prequel delle vite di alcuni dei personaggi dei sexy fumetti che si ritrovano ad agire tutti insieme in un unica vicenda....Se invece vuoi leggere cose più originali e recenti ti rimando al mio altro blog gemello TIPPYLAND che è tutto dedicato ai miei racconti (per ora ce ne sono solo due...ma ne arriveranno altri) ecco il link: http://tippyland.blogspot.it/ GRAZIE

      Elimina
  8. Comment avoir la liste complète des titres de Tabù ?

    Lorsque je fais ce type de recherche, dois-je essayer 'elenco', 'cronologia' ou un autre terme ?

    (Je voudrais les listes de TOUS les FumettiX des '70 & '80... pour l'instant j'ai environ 3000 titres dans mon fichier.)

    MERCI pour toute aide !

    RispondiElimina
  9. Mary...i modi di fare più belli del mondo!!!

    RispondiElimina
  10. Esistono altri fumetti di Mary Poppe?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonimo, purtroppo Mary Poppe è un episodio unico e auto-conclusivo tratto dalla serie Tabù che di volta in volta proponeva versioni erotiche di celebri romanzi (Cuore-I Miserabili- I Promessi Sposi ecc), tra cui questa parodia sexy di Mary Poppins...

      Elimina
  11. Spero di trovare altre Dee con i modi di fare di Mary Poppe. E' troppo eccitante!!!

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...