ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

martedì 3 febbraio 2015

I MITICI FUMETTI: IL MONTATORE IN....IL DRITTO DI SPAGNA


Vi presento Il MONTATORE fumetto soft erotico italiano degli anni 70 che ricalcava nelle sembianze l'attore Lando Buzzanca, allora protagonista di numerose commedie sexy all'italiana. Protagonista del fumetto è l'operaio meccanico,  Bartolomeo Collioni  detto Spidy (o Prolo nella versione francese), comunista fino al midollo, difensore dei diritti dei lavoratori, testa calda e naturalmente perennemente arrapato e focosissimo "montatore" di belle femmine. Nelle sue avventure, tutte comiche, è spesso alle prese con lotte proletarie, scioperi, vendette contro i padroni e l'alta borghesia (e una delle miglior vendette è trombarsi senza pietà mogli, figlie, nipoti, segretarie e amanti di ricchi industriali o gente corrotta). Creato dallo Studio Montanari per l'edizioni Publistrip, vantava le copertine disegnate dal grande Milo Manara. Il fumetto riscosse un grosso successo all'epoca superando i 115 numeri e concludendo le sue avventure nel 1982 quando oramai i mitici personaggi dell' Edifumetto-Squalo, avevano rubato la scena ai sexy eroi della Publistrip. Purtroppo i disegni sopratutto quelli dei primi numeri anni 70 sono molto censurati, poche e brevi scene di sesso che andranno a espandersi e diventare meno censurate negli ultimi episodi. In questo episodio Spidy come ricompensa ad un suo atto eroico, viene mandato dal capo in Spagna per una breve vacanza e per controllare la filiale iberica dove oltre alla fede nei suoi ideali terrà fede anche alle irresistibili necessità del suo bel cacciavite che ha in dotazione in mezzo alle gambe...BUON DIVERTIMENTO!















































































































2 commenti:

  1. Meglio la poliziotta questo nn mi e' piaciuto

    RispondiElimina
  2. trama demenziale che non riesce a divertire. le scene di sesso non sono eccitanti. per sua fortuna esiste anche "Gigetto"(imbattibile in quanto a squallore), altrimenti potrebbe essere una delle peggiori serie italiane.

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...