ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

venerdì 22 febbraio 2013

MONOGRAFIE: IL CAMIONISTA

SCHEDA PERSONAGGIO
Nome: Mario Vergone

Soprannome: Il Camionista
Professione: Autotrasportatore
Capelli: Neri crespi
Altezza: 1.83
Corporatura: Atletica-muscoloso
Dimensioni: Il cognome lascia intuire una dote bella grossa e possente...












Clicca sotto per saperne di più!...







           Il Camionista è  un fumetto erotico italiano nato a cavallo tra gli anni ’70 e ’80. Edito da Edifumetto-Squalo è divenuto poi un cult generazionale, creando la mitologia del camionista italiano superdotato e sporcaccione. Probabilmente ispirato al personaggio cinematografico del film "Il Bestione" interpretato da un allora giovanissimo Giancarlo Giannini, prosegue la tradizione comica sboccata e irriverente dei personaggi che lo hanno preceduto nell'ambito del fumetto sexy, come Il Tromba (che gli somiglia molto come fisicità e prestanza erotica), Il Montatore (dal quale riprende il baffetto malizioso e un po' il linguaggio) e Lando (per la parte puramente comica-farsesca). 
Il protagonista della fortunata serie è un autotrasportatore,  Mario Vergone. Lavora per l’impresa Trasportango, di proprietà di Rino Tango, gestita con la Segretaria Elvira. 
Quest’ultima è innamorata persa del Vergone, lo sogna, si masturba in continuazione pensando a lui e fa di tutto per sedurlo, ma Mario che può avere di molto meglio con poca fatica, fugge sempre via dalla povera Elvira, che è un po' racchia e troppo insistente...E il Vergone pare prediligere oltre le belle donne anche il conquistarle, farle cedere...insomma gli piace agire e non subire, detesta quelle troppo disponibili...
Nelle sue avventure eviaggi di lavoro (anche all'estero, con mete esotiche), oltre a farsi di tutte e di più (clienti, cameriere di autogrill e osterie, turiste, guidatrici in difficoltà, poliziotte e vigilesse, belle trans e procaci prostitute, giovani studentesse, modelle, artiste del circo, indigene, ballerine, schiave ecc...) il nostro eroe spesso deve tirarsi fuori dai guai attraversando anche momenti rischiosi e pericolosi, ma che si concludono sempre tutti in modo comico...In alcuni viaggi è accompagnato dal suo biondo e massiccio collega Bisonte (anche lui ben dotato e porcellone) complice delle scorribande sessuali  e goliardiche del Mario, anche se nella prima serie i due sono un po' rivali...poi diventano grandi amici. Di carattere furbo e scaltro...gran paraculo, porco e rude. Dal linguaggio esplicito e sboccato...Graficamente è sempre rappresentato molto prestante a livello fisico, corpo atletico e muscoloso (tipo quello del Tromba, ma più "villoso" e "maturo"), superdotato, lineamenti molto marcati e squadrati, sguardo da figo-furbetto (che ricorda quello del Tromba, ma con l'aggiunta di un baffetto o pizzetto da uomo più rude e maturo).  Curiosamente nell'edizione francese del fumetto (intitolata PROLO) la serie Il Camionista è stata adattata  come il sequel del Montatore, chiamato in Francia Prolo, che diventa poi autotrasportatore e prosegue così le sue avventure...In Italia invece le serie erano diverse, i personaggi ben distinti  e non avevano nulla  a che vedere l'uno con l'altro (anche le case editrici erano diverse). Il soggetto della serie era di Mario e Nicola Del Principe, mentre la maggior parte dei disegni era di Eugenio Benni (lo stesso del Tromba e Centravanti). In tutto gli albi  della serie regolare dovrebbero essere un centinaio più vari episodi speciali, extra e riadattamenti. Il primo è intitolato "Il Mario Vergone", l'ultimo dovrebbe essere "Mario Vergone si Sposa" dove alla fine forse il porcone decide di mettere la testa a posto...ma la povera sposina probabilmente avrà un sacco di corna...



I COPROTAGONISTI DELLA MITICA SERIE:


Bisonte: Prima rivale, poi collega e infine grande amico del Vergone, suo complice nelle avventure più piccanti e pericolose. Felice di aiutarlo con la sua forza e prestanza fisica nelle orge, a domare le femmine più scatenate o sottomettere le fichette più maliziose...Biondo, grande, grosso, massiccio, muscoloso, ancora più rude e sboccato, del collega, meno furbo però, ma più manesco e attaccabrighe ...di qualche anno più vecchio del Mario...
Elvira: Occhialuta segretaria della ditta di trasporti dove lavora il protagonista. Racchia, sgraziata, un po' cafona, ma perdutamente innamorata del Vergone. Ha come dote due gran belle tette. Il culone tipico da ragazzotta sedentaria, un po' sfatto. Si tocca giorno e notte pensando al bel camionista e al suo grosso tir che tiene tra le gambe, ma che mai le fa neppure sfiorare. Ogni tanto però la segretaria bruttinna sarà utile al nostro eroe per risolvere dei guai...inutile dire che la poverina non riceverà mai la ricompensa sperata per i suoi favori!




IL RITORNO:

Nelle nuove avventure create per questo Blog, nella serie "Zero In condotta", Ho immaginato il Camionista dopo essersi sposato, diventare padre di Moira, lasciare poi la moglie (inevitabilmente cornuta) e tornare al suo vecchio mestiere, ovvero guidare i tir e stare sempre in tiro per le belle signore e signorine...La figlia ormai adolescente, diventa una procace e maliziosa studentessa di liceo, che prende dal padre la sfrontatezza e l'insaziabile voglia di sesso...così tanto da conturbare l'ancora aitante papà e da essere lei stessa perversamente attratta dalle doti fisiche ed erotiche del Vergone....

I RACCONTI DE IL CAMIONISTA:



Se vi piacerebbe far rivivere anche a voi questo mitico personaggio attraverso un racconto fuori serie potete andare sulla  pagina fan del blog di facebook, cliccare su "mi piace" (se non l'avete già fatto) entrare nella sezione album-foto cercare quello del Camionista e scegliere un titolo e una copertina che più vi ispira...da li poi potete scrivere il vostro racconto e mandarmelo. Io poi lo pubblicherò. Disponibile anche a un racconto a 4 mani con me o un'altra lettrice o lettore del blog che si divertono a scrivere...

Inoltre prima o poi il CAMIONISTA tornerà non solo attraverso i racconti, ma con le rarissime tavole a fumetti che sono riuscita a trovare su alcuni siti stranieri e che a poco a poco riadatterò e pubblicherò per voi qui...eccone una piccola anteprima!!

1 commento:

  1. Ragazzi qualcuno ha l'ultimo numero "Mario Vergone si sposa"?Sarebbe fantastico pubblicarlo e poterlo leggere.

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...